sabato, Maggio 15, 2021

Trasporti marittimi: aumenta la domanda, ma l’offerta… | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 31 aprile 2021

In primo piano

Aliscafo Caremar da Ischia delle ore 14.30: biglietti esauriti, io ho la partita di tennis alle 16.00 al T.C. Napoli. Mai avrei immaginato un tale sovraffollamento, ignorando solo per un attimo che la consueta “valvola di sfogo” dell’aliscafo Alilauro delle 14.00, successivo a quello delle 13.20, ancora non è stata riaperta. Il Comandante, a mo’ di novello “Cartusciello”, mosso a compassione da circa quindici presenti a pie’ di passerella (tra i quali mamma, figlia partoriente e ginecologo al seguito), interpella telefonicamente la biglietteria di Procida e dopo aver appurato che la riserva di posti è tale da consentirci di salire, autorizza il nostro imbarco. Chapeau!
Ritorno da Napoli: alle 17.45 l’Alilauro ha già esaurito i biglietti per la corsa delle 18.00. Poco dopo, diventano inutili i dieci minuti e più di fila chilometrica allo sportello Caremar, perché anche la corsa delle 18.15 risulta piena. Resta l’aliscafo SNAV delle 19.00 per Casamicciola, oppure la nave Medmar per Ischia alla stessa ora: opto, in compagnia dell’amico Salvatore, per la seconda ipotesi, evitando il fastidio di dover trovare, all’arrivo a Casamicciola, un passaggio verso il motorino parcheggiato a Ischia.

E’ già una conquista che la Medmar abbia ripristinato le corse traghetto per Napoli e che la linea sia coperta da una nave discreta come la Rosa D’Abundo. Stessa cosa pare abbia fatto la rediviva Gestour da Pozzuoli, che non appena sentita puzza di ripresa ha rimesso in linea la Lady Carmela. Gli aliscafi Alilauro, invece, ancora languono con le solite cinque corse al giorno a/r stile Covid (ridotte a tre di sabato e festivi), nonostante mentre sto scrivendo sia facilissimo notare i tanti forestieri a bordo (prevalentemente “cuozzi” di Napoli ed hinterland, devo dire), migranti verso il primo weekend di zona bianca dalle nostre parti.

A questo proposito: ma non è che con i fondi del PNRR ci sarebbe spazio per una rinfrescatina al vecchiume del nostro naviglio?

- Advertisement -

1 commento

  1. Io direi di smetterla di criticare il trasporto marittimo altrimenti i padroni del vapore ci faranno andare a nuoto in terraferma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -