fbpx
HomeSocietàTorri in Festa Torri in Luce: rese note le date della XI...

Torri in Festa Torri in Luce: rese note le date della XI edizione

Negli anni “Torri in Festa Torri in Luce” è divenuta una di quelle iniziative nazionali ed internazionali, che oltre ad esser legate al mondo dell’architettura, hanno saputo abbracciare l’identità dei luoghi ove si sono sviluppate. E quale posto se non un’isola nel cuore del Mediterraneo, avrebbe potuto esprimere a pieno le peculiarità delle Torri, simboli architettonici per eccellenza, ma anche dei paesaggi in cui esse si sono innestate letteralmente nei secoli?

Ed è dal 3 al 12 settembre 2021 che si svolgerà a Ischia, nel contesto dell’isola Verde, l’XI edizione del Festival ideato dall’Arch. Aldo Imer, che da anni ormai porta avanti non solo l’iniziativa, via via sempre più ricca di eventi e di workshop, ma anche il P.R.A.M, il premio dedicato al restauro delle architetture mediterranee, che per questa edizione 2021 ha concentrato il suo bando proprio su un altro simbolo d’Ischia: la Colombaia di Luchino Visconti.

Torri in Festa Torri in Luce torna con un tema dedicato anche all’anno appena passato. La Cura e l’Innovazione, sono così elementi che sembrano rimarcare anche una necessità emotiva, quella di riconnettersi ai propri luoghi ed alle proprie identità con amore e con rispetto, riscatto per un futuro migliore. Il programma che consta di numerosi incontri formativi con massimo esponenti del settore, si svilupperà attorno a temi centrali come già detto e attraverso eventi che ormai da anni definiscono il festival, rendendolo unico nel suo genere: tra questi VinArch, dedicato al vino e all’architettura del paesaggio; ArchiFood, uno showcooking in grado di collegare gli chef stellati dell’isola d’Ischia Pasquale Palamaro e Nino Di Costanzo alla narrazione mediterranea, attraverso sapori e piatti d’eccezione; ed ancora infine tutta una serie di attività correlate tra le quali emergono visite guidate per le Chiese del centro storico di Forio, esperienze in Giardini Botanici Storici dell’Isola quali Ravino e Mortella, escursioni in vigna presso la Vigna dei Mille Anni, la Vigna Antica e il Vigneto Frassitelli, ed ancora molti altre visionabili nel programma.

La manifestazione è patrocinata dall’Università Degli Studi di Napoli “Federico II” dai dipartimenti del CITTAM e DIARC, dell’ICOMOS Italia, dall’Associazione Italiana dei Castelli, dal Consiglio Nazionale degli Architetti pianificatori paesaggisti e conservatori, dalla Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, dall’Ordine degli Architetti di Napoli e Provincia, dall’Ordine degli ingegneri di Napoli e Provincia, dalla Fondazione Ordine Ingegneri di Napoli, dall’Aniai Campania, dalla Scuola Alberghiera IPS Telese di Ischia, dall’Associazione Italiana Giovani UNESCO, dalla Soprintendenza per l’Archeologia, Belle Arti e del Paesaggio di Napoli e si avvale della partecipazione dei comuni ischitani e delle associazioni culturali isolane.

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui