giovedì, Marzo 4, 2021

Tony Renis: Ischia Global 2021 Festival della Rinascita

Dal 18 al 25 luglio la 19.ma edizione del Global Film & Music sull’Isola campana

In primo piano

Il Consiglio di Stato tentenna… Ma a Lacco Ameno è guerra di denunce anonime

Attesa febbrile per la pronuncia dei massimi giudici amministrativi sulla sorte della “fascia tricolare”: rivince Pascale o è la volta di De Siano?. Con la guerra giudiziaria e politica, prosegue la stagione dei corvi. Denunce apocrife con accuse ai politici. Accusatori e accusati fanno parte tutti della stessa barca

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Reazione Caruso, asfaltato De Siano: “Vuol fare i paragoni sugli incassi del porto? Cosa ha fatto per Serrara Fontana da Senatore?”

L''interrogazione di De Siano contro Del Deo ha una reazione. Immediata, dura, precisa. E arriva dal sindaco di Serrara...

La 19.ma edizione dell’Ischia Global Film & Music Festival, avrà luogo dal 18 al 25 luglio 2021. L’attesa kermesse internazionale dell’industria dell’audiovisivo, quest’anno, seguirà cronologicamente il Festival di Cannes che ha annunciato lo slittamento di due mesi a causa della pandemia.

“Ischia Global 2021 sarà il Festival della rinascita e siamo tutti fiduciosi sul buon andamento delle vaccinazioni per celebrare in quella data il rilancio dell’industria dello spettacolo nella Penisola” dichiara il produttore Tony Renis, che insieme all’attrice e produttrice inglese Trudie Styler e all’attrice e produttrice Carolina Rosi, preside la manifestazione fondata e diretta da Pascal Vicedomini, in collaborazione con l’Accademia Internazionale Arte Ischia ed il sostegno della DG Cinema del Mibact e della Regione Campania.

“Tante proiezioni di film, sul grande schermo (se Dio vorrà), ma anche concerti, forum, mostre e l’omaggio agli artisti dell’anno in grande sicurezza, e quindi con la consueta supervisione degli amici della Croce Rossa Italiana che ci sono stati vicini anche nell’ultima edizione” aggiunge Renis che a proposito dello spostamento di Cannes dice “Meraviglioso, la staffetta con Cannes ci esalta. Vorrà dire che tanti Big dello spettacolo si sposteranno dalla Costa Azzurra al Golfo di Napoli con piu’ facilità del passato. E poi sarà una gioia cominciare a tirare la volata a Procida, capitale italiana della cultura 2022. Evviva…”. 

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

In nome del DPCM, aprite le scuole! Siamo seri, responsabili e “vaccinati”

Gaetano Di Meglio | C'è qualche sindaco che ha voglia di difendere i figli di Ischia e ha voglia...
- Advertisement -