fbpx

Terremoto a Casamicciola, è finita la zezzenella anche con Schilardi

Must Read

Editoriale | Abbiamo permesso che ci scippassero sei mesi di emergenza perché Giuseppe Grimaldi aveva detto, senza mezzi termini, che i politici ischitani, e in particolare quelli del cratere, non sono i migliori in circolazione. Voleva dire che erano “pezzotti” nei pensieri e nelle azioni, ma l’ex commissario non ne ha avuto il coraggio. Ha conservato quel tanto invocato contegno istituzionale che, però, non è servito a nulla.

Il commissario che ha affrontato, per primo, il terremoto e il rapporto con i nostri politici ha pagato dazio. I sindaci ebbero il coraggio di lamentarsi dei “rapporti, talvolta infuocati, che si sono venuti a creare nei nostri territori per alcune decisioni assunte dal Commissario delegato per l’emergenza”. Perché? Perché la verità non la puoi fermare! Passano i mesi e il valore dei nostri politici si conferma quello che è. Bastano pochi mesi e in un uno due da antologia a Casamicciola hanno incassato lo stop del pagamento dei CAS e la sollecitazione costante e continua sull’attivazione delle procedure per la liberazione delle “zona rossa” dalle macerie. Complimenti.

Ma come fate, a Casamicciola, a soffocare così facilmente il sentimento della vergogna? E’ bastato poco e anche Schilardi ha conosciuto la classe politica di Casamicciola. Complimenti vi siete dimostrati di essere quelli che eravate con Grimaldi. La verità è che cambiano i commissari, cambiano i governi ma Casamicciola resta nelle stesse mani.

Quelle dei furbi. Degli imbroglioni. E di chi cerca il solo proprio interesse. E non importa se sia la discarica in zona rossa, l’ammucchiata nel vallone o altri piccoli benefici. Conta che siete sempre gli stessi. Purtroppo.
Gadme

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sisma, pronto il restyling e l’adeguamento post sisma dell’ex Capricho di Casamicciola. C’è l’appaltone da 80 mila €

Ida Trofa | Sisma & Edilizia Pubblica. Parte la manifestazione d'interesse per l'affidamento di servizi attinenti all’architettura e all’ingegneria...