Tennis. Carlo Iacono trionfa al Testaccio

TENNIS | OPEN CENTRO SPORTIVO BARANO

0

Battendo in finale Francesco Sirabella, Carlo Iacono ha vinto il torneo Open del Centro Sportivo Barano. L’esperto tennista isolano, che fin dai quarti aveva confermato il proprio potenziale, era uno dei favoriti della vigilia ma va detto che non erano pochi gli avversari di assoluto valore. Per essere stato il primo torneo dopo la ripresa dell’attività agonistica, si può tranquillamente affermare che un po’ tutti si sono presentati in discrete condizioni.

Nella prima semifinale, Carlo Iacono ha dovuto sudare parecchio contro Angelo Pezzella. Incontro combattuto, con Pezzella che nel primo set, sul 5/3, sprecava un set point con una volée sbagliata (pallina in rete). A quel punto veniva fuori l’esperienza di Iacono che rimontava aggiudicandosi il set. Battaglia anche nel secondo, assai equilibrato. Questa volta Iacono non si faceva sorprendere, difendendo con bravura il minimo ma importante vantaggio sul comunque bravo Pezzella che usciva dal campo a testa alta.

Nella seconda semifinale, Francesco Sirabella e Salvatore Di Leva davano vita ad un match equilibrato ma solo nel primo set, risoltosi al tie-break (Di Leva sul 5/2 subisce la rimonta). Nel secondo set, Sirabella si portava in controllo, con un break di vantaggio, incrementato nelle battute finali. Un plauso a Di Leva per il grande impegno profuso, su una superficie non facile.
In finale, un Carlo Iacono molto falloso negli attacchi a rete, veniva sorpreso ripetutamente da Sirabella che chiudeva il primo set 6/3. Nel secondo, Iacono commetteva meno errori, giocando con intelligenza, servendo meglio ed evitando gli affondi poco fruttuosi, prediligendo gli scambi da fondo campo. Sul 5/1, Iacono aveva in pugno il set e pareggiava i conti (6/2). Decisivo dunque il terzo set che si disputava sulla falsariga del secondo. Iacono s’involava (5/1) ma la risposta di Sirabella era maggiormente convincente. Sul 5/4, Iacono conferma di essere la testa di serie numero uno del torneo, trovando lo spunto necessario per completare la rimonta e conquistare il trofeo principale. Da sottolineare il grande fair play tra i partecipanti e l’ottima organizzazione a cura di Mario Ferrandino.

SEMIFINALI
Iacono C.-Pezzella A. 7/5 6/4
Sirabella F.-Di Leva S. 7/6 6/3

FINALE
Iacono-Sirabella 3/6 6/2 6/4

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui