fbpx
HomeaperturaTassisti contro Del Deo: sciopero il 23 luglio a Forio

Tassisti contro Del Deo: sciopero il 23 luglio a Forio

Raffaele Serpico, Segretario Unimpresa / Mobilità e Pasquale Ottaviano, Presidente Sitan/Atn, sono scesi in campo contro le scelte del sindaco di Forio, Francesco Del Deo. Le scelte circa i lavori al Porto di Forio e sulla destinazione del “Posteggio Taxi” annunciando lo stato di mobilitazione della categoria.

La nota è chiarissima: «Visto che le nostre richieste di chiarimento sullo stato dei lavori afferenti al servizio Taxi l porto di Forio; considerato che allo stato non è dato ancora conoscere quale sarà la sistemazione del posteggio taxi in quell’area strategica per il servizio di trasporto non di linea; rilevato la indisponibilità del sindaco a ricevere il sindacato richiedente un confronto di merito sul progetto di sistemazione del posteggio nell’ambito dell’area portuale che abbia caratteristiche di visibilità, facile accesso ed efficienza; preso atto che nella giornata di oggi 19 Lug, benché convocati per le ore 11.10, non è stato consentito l’accesso all’ufficio del sindaco.»

E’ sempre la stessa storia di Forio: arroganza, non ascolto e una certa violenza che discrimina e umilia.

«Ciò premesso – continuano i sindacalisti -, di fronte alla grave scortesia istituzionale, alla mancanza di rispetto della categoria e della sua rappresentanza di interessi, si proclama lo stato di agitazione della categoria Taxi di Forio. Prima azione tesa a rendere visibile e percepibile all’opinione pubblica la grave situazione di crisi che non garantisce il minimo reddito per il servizio e per oltre 40 famiglie sarà lo svolgimento di una pubblica assemblea nell’area di posteggio dei taxi e nei pressi della sede comunale. L’iniziativa si svolgerà il giorno 23 Lug. 2021, dalle ore11,00 alle ore 14,00»

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

1 commento

  1. Manifestano pure????
    Penso che al 70% dei tassisti foriani e forse isolani la licenza andrebbe tolta…….corrono come dei matti, sorpassi azzardati…mazzate tra loro..tassametri o tariffe inesistenti…..abbigliamento…lasciamo stare e modi e cortesia…….bhoooo………Uscissero e andassero a vedere altrove come si fa il tassista….poi….esaminiamo le proteste….
    P.s.Provate per strada in macchina ad avere un taxi dietro…….strombazzi per passare…sorpassi e improperi……
    A quando ritiri di patenti e sospensioni di licenze a questi personaggi???
    I loro sindacati li isolino invece di proteggerli……..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui