martedì, Maggio 18, 2021

Sviluppo ignorante? | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 18 aprile 2021

In primo piano

Ieri ho scoperto la funzione “timelapse” di Google Earth, la notissima applicazione del colosso di Mountain View che consente di visualizzare il mondo intero dall’alto, palmo a palmo.
Questa nuova chicca permette agli internauti di notare, in tempo reale, i cambiamenti di una specifica zona del pianeta dal 1984 al 2020 e, con determinati accorgimenti che ad onor del vero non ho ancora studiato, verificarne il livello di urbanizzazione ed antropizzazione nell’arco di quei sedici anni.

I visitatori possono viaggiare attraverso il mondo e rendersi conto dei notevoli mutamenti in atto, cambiamento climatico e comportamento umano compresi, accorgendosi della nuova morfologia negli entroterra, nei boschi e foreste, lungo le coste, oltre alla crescita delle città e alle nuove opere.

Credo che nelle prossime settimane trascorrerò un po’ del mio tempo libero a spaziare su Google Earth Timelapse, perché sono veramente curioso di capire (anche se già lo so, ad essere onesto) fino a che punto i pur evidenti cambiamenti che risulteranno sulla nostra isola d’Ischia possano testimoniare una qualche forma di sviluppo positivo, ovvero se si è trattato semplicemente di un ignorantissimo sacco del territorio, senza alcuna prospettiva di evoluzione urbana e ambientale.

Nel vedere, ad esempio, la costa di Dubai (per chi è pratico di quell’emirato, intendo dire il versante dove sorge il comprensorio alberghiero più bello, compreso il lussuosissimo Burj Al Arab), è incredibile il vertiginoso sviluppo di quella che attualmente è una delle località di punta del travelling mondiale (vedere la graduale formazione delle Palm Islands è da brividi), laddove da una semplice porzione del deserto arabico si è sviluppata in pochi lustri una realtà da oltre tre milioni di abitanti e sedici milioni di presenze turistiche annue, nonché la quarta città al mondo per numero di visitatori, pronta a insidiare i diciannove di Londra.

Ve ne riparlerò presto! Buona domenica.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Ultim’ora sul fronte abusivismo e demolizioni. Sospeso abbattimento a Napoli su ricorso dell’avvocato Bruno Molinaro

Quando l’ultimo filo di speranza era venuto meno e la disperazione aveva ormai preso il sopravvento, la Procura della...
- Advertisement -