fbpx

STORIÆ, archeologia e narrazioni. Gli appuntamenti del 4 settembre

Must Read


Per il suo settimo giorno, il Festival STORIÆ, archeologia e narrazioni vira decisamente verso oriente, un oriente vicino, quello ellenico, che per primo ha messo Ischia sulle cartine geografiche antiche. Una giornata che dal cuore pulsante della Grecia antica, la sua acropoli, ci condurrà fino ai suoi spazi periferici, passando per le innumerevoli isole e la guerra di Troia. Si comincerà con Alessandro Luciano, archeologo e scrittore, e la sua visita guidata al museo di Villa Arbusto, custode delle memorie storico-archeologiche più importanti dell’isola. A seguire sarà lo stesso Luciano a presentare il suo Storie del MANN, i capolavori si raccontano, nella splendida cornice della terrazza di Villa Arbusto, in cui introdurrà alcuni tra i reperti più importanti del Museo Archeologico di Napoli, con un occhio sull’isola.

La giornata proseguirà alle ore 17 con uno dei percorsi più suggestivi dell’isola d’Ischia; la camminata sul monte Epomeo. Dennis Trani, guida escursionistica, accompagnerà i partecipanti sulla vetta dell’isola, luogo di storie e leggende, come quella che vede il monte come uno degli ingressi per la terra cava (Etidorpha di John Uri Lloyd, 1895, Diana Edizioni). A “spasso” tra storie, miti e leggende date sarebbe bene dare un occhio ai boschi, la ricompensa potrebbe essere qualche inaspettato porcino (‘u capeniro, in ischitano).

Alle 17:30 si tornerà in Grecia con la conferenza di Tsao Cevoli e Lidia Vignola, che ci faranno ripercorrere la storia tra la Grecia e le sue isole. Se attualmente la Grecia ospita circa seimila isole, nell’età antica le isole erano il territorio preferito di conquista dei greci e i presidi ellenici sulle isole mediterranee non si contano. Lembi di terra intrisi di racconti sui miti della cultura pagana. Il percorso proposto dai due archeologi prende le mosse dal Partenone, e dai moti di liberazione della Grecia dall’impero ottomano del 1821.

Nell’ultimo appuntamento della giornata, il Festival presenterà Schliemann a Napoli, Ad introdurre il lavoro saranno Lucia Borrelli, co-autrice del libro dedicato a uno dei più grandi archeologi dell’età moderna e Tsao Cevoli, studioso del mondo ellenico. Il relatore atteso, Umberto Pappalardo (Direttore del Centro internazionale di studi pompeiani) ha dovuto rinunciare all’appuntamento per una serie di problemi che lo hanno trattenuto all’Estero.

Personaggio eclettico ed eccezionale autodidatta, Schliemann, dimostrò la fondatezza storica dell’Iliade ed affondò la sua vanga nei siti più prestigiosi dell’Ellade, riportando alla luce testimonianze concrete di un passato mitico in cui probabilmente nessuno credeva più. Il suo legame con Neapolis è stretto e solido. È da lì che si imbarca ogni volta per tornare nella sua casa di Atene, e i suoi soggiorni nella “città nuova” tornano anno dopo anno nei suoi diari, creando il retroterra di questo testo che approfondisce il legame tra il mitico scopritore di Troia e poi di Micene, e le nostre terre.

GLI SPAZI DELLA STORIA/ ore 10:00 / Lacco Ameno, Museo di Pithecusa Villa Arbusto

Visita al Museo di Pithecusa

a cura di Alessandro Luciano (guida turistica, archeologo)

In collaborazione e con il patrocinio del Comune di Lacco Ameno

CHARTA CANTA / ore 11:30 / Lacco Ameno, Terrazza di Villa Arbusto

Storie del MANN. I capolavori si raccontano. Guida letteraria.

Incontro con l’autore Alessandro Luciano

GLI SPAZI DELLA STORIA/ ore 17:00 / Percorso musicato verso la cima del monte Epomeo

A cura di Denis Trani (guida escursionistica)

ANNIVERSARI / ore 17:30 / Ischia, Giardino della Torre del Mulino  

Dal Partenone alle isole del mito

conferenza di Tsao Cevoli (archeologo e giornalista / SIMERA LAB)

con la partecipazione di Lidia VIGNOLA (archeologa e scrittrice / SIMERA LAB)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Nucleo di Valutazione a Ischia, da Pasquale a Pasquale

E per il comune di Ischia inizia il dopo Pasquale Saurino nel nucleo di valutazione nel segno di Pasquale....