Stani Verde, dopo la cacca, il disastro a mare: “Venga fuori il responsabile o si dimetta Francesco Del Deo”

3

“L’attacco al nostro mare che stiamo subendo in queste ore – ci ha detto Stani Verde a margine del ritrovamento di pesci e topi morti nel porto di Forio – è di assoluta gravità! Passi per il divieto di balneazione che Del Deo non fa rispettare nel porto, passi per tutte le altre distrazioni che caratterizzano questo assurdo modo di amministrare Forio, ma l’avvelenamento dei pesci del nostro porto è un atto davanti a quale non retrocediamo di un solo passo.

Ho letto – continua Verde – i vari comunicati che sono stati diramati in queste ore, ma credo che l’epilogo di tutto debba essere uno solo: vogliamo un responsabile! Vogliamo sapere di chi è colpa di questo scandalo di inizio settembre. E se il responsabile non emerge, beh, non resta che chiedere le dimissioni del sindaco Del Deo. Un primo cittadino che si gira dall’altra parte, che copre qualche malefatta o che, ancora più grave, sceglie la linea morbida o del compromesso con qualche criminale dell’ambiente, non merita di essere il sindaco di Forio. Su questo non ci muoviamo di un millimetro. Forio prima di tutto!”

Con i colleghi di opposizione, Lavista, D’Abundo e Di Maio abbiamo già pronta un’interrogazione consiliare al sindaco e al segretario – conclude Verde – affinché anche il civico consesso possa essere informato di questo episodio e, soprattutto, si possa procedere con una rapida reazione, soprattutto istituzionale,a difesa del nostro bene principale: il mare

3 Commenti

  1. Weh! Non essageriamo adesso. Non vorrei che per salvare dei mazzoni e cefali che nessuno mai peschera per fame dovremo avere paura di derattizare. Sono forse meglio le zoccole a farle da padrone?

  2. In risposta a questo Fabio del cavolo : se ci muoiono pesci e ratti ci possono morire anche gli umani . Ma non è solo questo , è l’ambiente in cui viviamo che ogni giorno è sotto attacco da parte di persone sconsiderate e stupide. E pensare che anche i stupidi vivono in questo ambiente avvenato. E non se ne rendono conto. Poi con il tempo chissà !?

  3. Il signor Francesco Mattera e pregato di farsi un bel tuffo nel porto di Forio- anche se c’e un bel divieto di balneazione. Il veleno dei topi le da fastidio ma la fogna che scarica cacca a quintali nel porto va bene? Buon Bagno! Ah e quando ha finite magari si va a fare un bel tuffo nel molo beverello pure.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui