fbpx

Spacconate alle baranese, Sandokan ruggisce contro i baby

Must Read

Sarà un lungo campionato e una lunga stagione sportiva dove ne vedremo delle belle. Delle sceme, in verità. Purtroppo, quando hai una società composta da certi personaggi il futuro è segnato. Tra allenatore e dirigenti, dallo stadio a gestione privata con i soldi dei baranesi, lo spettacolo sarà assicurato.

E’ imbarazzante per una società che viene messa al dito, davanti a tutte le concorrenti, per aver schierato un giocatore squalificato dal giudice sportivo mostrare i denti come fa il Barano dopo una vittoria scontata e annunciata.

Mister Lubrano da Procida, altro stile, annuncia che rinuncia alla Competizione in Coppa Italia e il Barano che fa? Manda il nuovo dirigente in cerca di visibilità a raccontare le grandi gesta dei suoi undici. Undici che, lo ricordiamo, per la gran parte, provengono dal campionato di Eccellenza dello scorso anno.

“Li cresciamo per farli diventare scorretti” è un po’ il modo migliore per riscrivere un brutto stencil che campeggia (o campeggiava) su uno dei muri degli spogliatoi del comunale di Barano. E’ il caso di Di Sapia squalificato e messo in campo e non sarà l’unica cosa che vedremo. Sarà un campionato bellissimo. Fanno le “tigri” contro i miscilli.

BARANO 5
ISOLA DI PROCIDA 0
BARANO: Castaldi, Fiorentino, Di Sapia, Formisano, Annunziata, De Simone, Di
Meglio (13’st Mattera), Conte (1’ st Patalano), Invernini, Cantelli (14′ st Sorbo), Sorrentino. (In panchina: Di Costanzo, Saurino, De Luise, Trani, D’Antonio, Trofa). All. Mennella.
ISOLA DI PROCIDA: Lubrano W., Gamba (24′ st Capodanno), Renifilio, Quirino V. (39′ st Vanzanella), Scotto Di Perrotolo, Quirino L. (1’ s.t. Masiello), Aurelio,
Ambrosino D. (16′ st Ambrosino G.), Visaggio, Cerase, Marangio. (In panchina
Piro, Gadaleta). All. Lubrano.
ARBITRO: Esposito di Napoli (ass. Apuzzo e Chianese di Napoli).
MARCATORI: nel p.t. 18′ (rig.) e 37′ Conte; nel s.t. 2′ e 30′ Fiorentino, 12′ (rig.) Invernini.
NOTE: angoli 5-1 per il Barano. Ammoniti Quirino V., Renifilio. Espulso al 41′
Aurelio (Procida). Durata: p.t. e s.t. 45′.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...
In evidenza

Caduta massi, allarme sulla ex ss 270 a Cavallaro 

Cadono massi sulla ex se 270 tra Forio e Lacco Ameno. Urge l’immediato intervento delle autorità competenti  a tutela...