venerdì, Giugno 18, 2021
Array

Si apre il sipario sul premio Ænaria, sabato prossimo il primo spettacolo

In primo piano

c.s. | Parte tra una settimana esatta il Premio Ænaria la rassegna teatrale a premi più attesa dell’isola d’Ischia. Il palco della sala teatrale del Polifunzionale è pronto a ospitare ben otto sabati di teatro. Saranno sette le compagnie provenienti da ogni parte d’Italia pronte a mettersi alla prova dinanzi al pubblico ischitano che in massa andrà ad applaudirli per ridere ed emozionarsi con loro. Undici i giurati pronti ad assegnare i tre premi in palio che si aggiudicheranno il miglior regista, il miglior attore e la migliore attrice. Una, Lucianna De Falco, la madrina della manifestazione. «Voglio fare un grande in bocca al lupo – ha dichiarato entusiasta Corrado Visone, direttore artistico della rassegna – a tutte le compagnie partecipanti, a noi dell’organizzazione e al pubblico che verrà a gustarsi questi due mesi di teatro. Sono certo che si innamorerà delle compagnie che si esibiranno al teatro polifunzionale, e le compagnie si innamoreranno di Ischia che sa essere bellissima anche in autunno inoltrato. L’11 ottobre comincia una grande avventura che sono certo ci porterà lontano, il nostro premio Ænaria contribuirà a far emergere il talento delle compagnie teatrali e anche il talento di un’isola nel fare turismo e accoglienza». La campagna abbonamenti è attiva presso il bar la Violetta, il teatro polifunzionale oppure contattando i numeri 3477569844 – 3669376541 o anche inviando una mail a premioaenaria@hotmail.com. Cosa state aspettando? Venite a respirare Ænaria nuova!

Il programma della rassegna

11 ottobre 2014

La compagnia “Tra palco e realtà” di Portici porta in scena “Provaci ancora, Sam” di Woody Allen. Una commedia che dal cinema arriva a teatro, in un gioco di rimandi teatrali e cinematografici molto fantasiosi.

18 ottobre 2014

È il turno della compagnia di Latina “Luna Nova”, molto famosa nel mondo teatrale amatoriale, portano in scena un lavoro di Eduardo De Filippo, la sua versione del “Berretto a Sonagli” di Pirandello, un lavoro bello e importante che è un modo per rendere omaggio a Eduardo nel trentennale della morte. È uno spettacolo che farà parte anche del Premio Aenaria scuole, infatti nello stesso giorno al mattino alle 10 si esibiranno per gli studenti.

25 ottobre 2014

A esibirsi sarà la compagnia “Imprevisti e Probabilità” di Formia che portano in scena “Neapopuli”. Errando nell’invisibile, una fiaba su Napoli che ne è la protagonista, e i testi tratti da “Le città invisibili” di Italo Calvino e “Lo Cunto de li Cunti” di Gianbattista Basile, in un’atmosfera senza tempo, molto suggestiva e molto divertente.

1 novembre 2014

In scena “Avanzi di Scena” di Civitavecchia che ci doneranno “39 scalini” di Patrick Barlow, da cui Hitchcock trasse il film, uno dei gialli più famosi, ma rivisitati in forma comica ed estremamente ritmata da pochissimi attori che interpretano più di 50 personaggi creando situazioni molto divertenti e piacevoli.

8 novembre 2014

È la volta dell’associazione culturale “Tisette e Gruppo del Pierrot” che si esibiscono in “Non mi dire te l’ho detto”, scritto e diretto dal famoso cabarettista Paolo Caiazzo, una farsa estremamente comica tutta napoletana.

15 novembre 2014

La Cattiva Compagnia” di Lucca presenta “Le muse orfane”, di Michael Marc Bouchard, un thriller pieno di pathos e tensione, molto ben recitato e ben diretto che terrà incollati gli spettatori alle poltroncine.

22 novembre 2014

Chiuderà la parte delle compagnie in concorso la compagnia “Omfalos” di Falconara Marittima prov. Ancona, che porteranno in scena il teatro contemporaneo di Dario Fo e il suo “Il diavolo con le zinne”, in una versione molto onirica e affascinante.

28 novembre 2014

La compagnia isolana “Ischia teatro stabile” di Franco Di Manso proporrà il famoso testo di Gaetano Di Maio “Il morto sta bene in salute

Sabato 29 novembre 2014

È il sabato dedicato alla premiazione con ospiti, musica e comicità, ne vedrete delle belle!

30 novembre 2014

Via al dopo festival con Valerio Sgarra e il suo gruppo che proporranno “Gritistiz, il peggio sta per arrivare”, uno spettacolo di teatro canzone la nostra maniera di chiudere un festival pieno di teatro.


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Forio, venerdì riapre l’Hub vaccinale di via Casale

Venerdì 18 giugno riprenderanno le attività della campagna vaccinale presso l’Hub di Forio (Palazzetto dello Sport in via Casale).Per...
- Advertisement -