fbpx
HomeaperturaServizio civile, ecco i “soliti” 15 volontari per Casamicciola per i bando...

Servizio civile, ecco i “soliti” 15 volontari per Casamicciola per i bando ANCIM

Ida Trofa | Il metodo è sempre quello, i fortunati vincitori delle procedure buone per mettere da parte qualche soldino e fare curriculum sono sempre le stesse. Conoscere il politico giusto al posto giusto. I progetti di Servizio Civile Universale “Rilanci Campania” e “Comunità solidale” sono stati positivamente valutati dal Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale ed ora Casamicciola Terme come altre realtà insulari incassa i buoni frutti del lavori AMCIM.

I progetti spaziano dall’assistenza alle categorie deboli alla tutela del territorio, alle attività informative per i giovani. Tali progetti per le sedi del Comune di Casamicciola Terme prevedono un totale di n.15 operatori volontari a seguito di un bando nazionale che ha reso necessario il possesso dello SPID presso un ufficio postale, al fine di poter presentare la propria domanda. L’insediamento dei quindici è avvenuto ieri presso la sede provvisoria del Capricho alla presenza del sindaco. I “soliti“ volontari. Con un OLP, operatore locale di progetto dalla chiara deriva elettorale, l’ex Funzinario sismico Imma Iacono… in attesa di riassunzione. Forse! Decreto rilanci permettendo… Ma andiamo con ordine e raccontavamo del servizio civile e del suo battesimo.

Si insediano i giovani del servizio civile, primo incontro martedì al Capricho
Martedì mattina il primo incontro, presso la sede comunale provvisoria del Capricho, dei volontari, si fa per dire, alla presenza tra gli altri del sindaco Giovan Battista Castagna, del presidente del consiglio comunale Nunzia Piro e dell’assessore Fenina Senese. Ai giovani, “tutti in possesso di ottime competenze didattiche“ spiega il primo cittadino “è stato illustrato il proprio compito e i singoli incarichi esortandoli a svolgere un ruolo attivo e da protagonisti presso gli uffici nei quali saranno chiamati ad operare e a dare supporto al personale tuttora in servizio presso l’ente. Se lo dice il sindaco non si può che fidarsi sulla parola.

Ecco i nomi: Alessia Mattera, Nunzia Calise, Concetta Barbieri, Emmanuel Daniele, Libera Mattera, Michela Pisani, Antonio Balestrieri, Teresa Senese, Vincenzo Iacono, Mara De Angelis, Martina Senese, Alfredo Morgera, Maria Senese, Daniele Scritturale, Antonio Pisani. Sono i giovani che da oggi iniziano il loro percorso con il Servizio Civile (per la durata di un anno) presso il Comune di Casamicciola Terme. Che il volontariato abbia inizio.

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui