Sdraio e ombrelloni abusivi, maxi sequestro a Cava

    0

     Venivano “fittati” dagli avventori della spiaggia senza alcuna autorizzazione per l’esercizio di tale attività. E spunta anche una “baracca abusiva”. Controlli effettuati dagli uomini della Guardia Costiera

     

    Continuano incessanti, anche dopo la settimana di ferragosto, i controlli nell’ambito della consolidata operazione “Mare Sicuro” svolta dagli uomini delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera dell’isola di Ischia. In particolare, militari degli Uffici di Ischia e Forio, coordinati dal Luogotenente Carlo Sasso, comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Forio, hanno effettuato, nella mattinata odierna, mirati controlli sulla spiaggia libera di Cava dell’isola, già oggetto di monitoraggio nei giorni precedenti.
    Con la sempre fattiva collaborazione della Polizia Municipale di Forio, con la quale si era concertato l’attività odierna, sono stati rinvenuti, debitamente stipati in un angolo della recinzione posta a protezione del costone franoso, oltre 40 lettini da mare, 14 sdraio e 18 ombrelloni, pronti per essere “fittati” dagli avventori della spiaggia senza alcuna autorizzazione per l’esercizio di tale attività.
    Non è stato possibile, poiché resosi irreperibile, individuare il colpevole di tale illecita e abusiva attività e, pertanto, con l’ausilio di un mezzo messo a disposizione dalla Polizia Municipale di Forio, tutte le attrezzature sono state rimosse e posto sotto sequestro presso un deposito comunale.

    Sempre nella stessa zona è stata riscontrata la presenza di una baracca, utilizzata come deposito, posta proprio sotto il costone nella zona interdetta per pericolo frane. Anche per questa è stata disposta l’immediata demolizione per ripristinare lo stato dei luoghi.
    Non cesseranno i controlli sulle spiagge dell’Isola per la sicurezza dei bagnanti e la salvaguardia della vita umana in mare e dell’ambiente.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui