fbpx

Scuole e Terremoto a Forio:
a quando i lavori? Pressing su Del Deo

Must Read

Mentre a Ischia, comune non terremotato e senza aiuti speciali da contabilità speciali, procedure commissariali e neanche il peso morale e civico di dare risposte al Governo e alla cittadinanza destinataria di risorse dedicate al post sisma si rifanno scuole daccapo, sicure, anti sismiche e gli alunni sanno dove, come e quando frequentare plessi temporanei nel cratere del terremoto, ovvero Forio, Lacco Ameno e Casamicciola, non si vede nessuna luce in fondo al tunnel. Tutto fermo, tutto confuso, tutto in mano a pochi, pessimi, dirigenti comunali guardando a Casamicciola e a dirigenti piegati dalla politica a Forio.

A Ischia l’edilizia scolastica sembra essere la prima opzione sul tavolo, a Forio, invece, solo l’occasione per far concludere ai soliti amici. Una cosa del tipo “non perdete la speranza” prima di andare all’elezioni vediamo di appararci tutti quanti.

In questa tragico scenario, i consiglieri comunali di minoranza di Forio con Stani Verde hanno interrogato il sindaco di Forio Francesco Del Deo, il presidente del consiglio Michele Regine e il segretario Martino per conoscere lo stato di avanzamento di alcuni progetti.

Secondo i consiglieri, infatti, sono stati appaltati, già da tempo, lavori edili presso i plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo Forio I e dell’Istituto comprensivo Don V. Avallone di Panza; che nonostante alcune riunioni anche con i genitori, sino ad oggi non sì è dato ancora inizio ai lavori e che gli scriventi consiglieri, così come i genitori ed i docenti delle scuole interessate, hanno interesse a conoscere tempi e modalità dello svolgimento dei detti lavori:

Tutto ciò premesso Stani Verde, Enzo Di Maio, Jessica La Vista, Dino D’Abundo, Nino Savio, Gianni Mattera e Ignazio Di Lustro chiedono al Sindaco di venire in Consiglio comunale e riferire puntualmente e compiutamente sui lavori da eseguire presso le scuole di Forio ed in particolare chiarire tempi e modalità sulle attività a farsi, anche attraverso ampia relazione tecnica di cui si fanno espressa richiesta e in che modo si garantirà la continuità didattica. Chiedono, altresì, al Presidente del Consiglio, l’urgente convocazione del Consiglio comunale per la discussione del presente argomento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»