fbpx
HomeprimopianoScuola bus sismico: Schilardi pagherà il “bus” AMCa e le hostess a...

Scuola bus sismico: Schilardi pagherà il “bus” AMCa e le hostess a Nunzia?

Ida Trofa | Amca e scuola bus post sisma. Dopo tante polemiche e un lungo braccio di ferro, arriva l’impegno di spesa dell’ing. Mimmo Baldino in favore della Società Multiservizi che garantire il servizio, tra alterne vicende, autorizzazioni commissariali ed una incognita: le Hostess!
Un riconoscimento di spesa la cui liquidazione effettiva è subordinata al riconoscimento e al pagamento delle somme necessarie da parte del Commissario per la Ricostruzione Carlo Schilardi.

Un grosso interrogativo si pone, infatti, sulle addette al controllo degli allievi in transito, da e per gli edifici scolastici casamicciolesi. Le addette, tanto care al presidente del consiglio Nunzia Piro, sono o non sono volontarie? Hanno o meno diritto al compenso economico?

Il pagamento in favore delle stesse è stato inserito tra voci di spesa. Ma per il consigliere di stato Schilardi , la spesa è inammissibile e, dunque, non liquidabile. Dello stesso parere è stata, sin qui, la responsabile dell’ufficio ragioneria (un nemico in casa e in famiglia per il Consigliere Piro che spinge per gli oblii alle hostess) Crescenza Piro che ha esposto il suo diniego al pagamento.

Sono stati giorni terribili per placare l’ira del già capogruppo che non ha voluto sentire ragioni pretendendo la liquidazione per gli scuola bus e i suoi passeggeri in servizio di accompagnamento.
E’stato ancora il buon Mimmo Baldino ad immolarsi firmando il via libera al pagamento! Santo subito…

La nota Baldino
Così scrive lo scafato ingegnere baranese nel merito dell’Assistenza alla popolazione scolastica – servizio di vettore scolastico anno 2018 – 2019 – Liquidazione fatture n. 41_19 e n. 42_2019 alla Soc. “AMCA srl”
“Con determinazione dirigenziale n. 520 del 13/12/2018: è stato ritenuto necessario tutelare l’interesse pubblico consistente nella necessità di assicurare l’assistenza alla popolazione colpita dal sisma dell’agosto 2017, assicurando l’accompagnamento, a mezzo di scuola bus, degli alunni da casa alla scuola e ritorno; sotto l’aspetto economico, è stato stabilito di far fronte a tale necessità a mezzo delle risorse finanziarie rese disponibili dal Commissario Delegato per l’Emergenza Giuseppe Grimaldi con l’Ordinanza n. 140 del 07.12.2018 e la successiva rimodulazione in tal senso del di lui piano degli interventi post sisma per Servizio di trasporto alunni anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019;si è proceduto pertanto all’affidamento del servizio di trasporto degli alunni residenti nel territorio del Comune di Casamicciola Terme e frequentanti la scuola media nei nuovi plessi messi a disposizione dal Comune utilizzando l’unico scuolabus di pro proprietà dell’Amministrazione, e gestito dalla società interamente partecipata AMCA srl;detto affidamento, in funzione delle risorse finanziarie utilizzate e della data prevista per il termine dell’emergenza, è stato previsto per un totale di giorni 50 di effettiva attività didattica, a partire dal 13.12.2018 fino al 28.02.2019 per la somma totale di € 9.778,21.

Ancora con determinazione dirigenziale n. 325 del 14/06/2019: è stato preso atto che il 21 febbraio 2019 è cessato lo stato di emergenza; che in pari data il Commissario Straordinario per la Ricostruzione ha emesso decreto n.17/2019 avente ad oggetto “Criteri, procedure e modalità per la verifica, l’istruttoria e la rendicontazione delle spese per la prosecuzione delle attività relative all’assistenza alla popolazione, a seguito della cessazione dello stato di emergenza, di cui all’articolo 18, comma 1, lettera i-bis) del Decreto Legge 28 settembre 2018, n. 109 convertito con modificazioni dalla legge 16 novembre 2018, n. 130”; con nota prot. n. 2666 del 28.02.2019 è stato data notizia al Commissario alla Ricostruzione che il Comune avrebbe provveduto a “prorogare l’affidamento ai vettori scolastici (servizio scuolabus) nelle more dell’indizione di una nuova procedura per la scelta degli operatori economici, senza sospensione del servizio; è stato valutato opportuno pertanto proseguire per il periodo 01 marzo 2019 – 14 giugno 2019 (e quindi per un totale di giorni 73 giorni di effettiva attività didattica) nell’affidamento alla società interamente partecipata AMCA srl (già affidataria del servizio dal 13.12.2018 fino al 28.02.2019 in virtù della con determinazione dirigenziale n. 520 del 13/12/2018) del servizio di trasporto degli alunni residenti nel territorio del Comune di Casamicciola Terme e frequentanti la scuola media nei nuovi plessi messi a disposizione dal Comune con l’utilizzo di un unico scuolabus di proprietà dell’Amministrazione. Per la somma totale di € 15.970,54“.

Un ragionamento tecnico del funzionario Baldino che non fa una grinza e che, di fatto, dà il via al possibile pagamento se e quando il Commissario Carlo Schilardi liquiderà gli importi. Atteso che occorre liquidare la soc. Amca srl per il servizio reso, secondo quanto previsto nelle determine a contrarre n.520/2018 e n.325/2019 per le fatture 41 e 42 della società di Mario Lettieri pari a quasi 26 mila euro. € 9.778,21 al Cap. 1059/7 del bilancio comunale 2018 e € 15.970,54 sul Bilancio 2019/2021 al capitolo 1059/10.

Baldino ci mette una pezza, ma è subordinata alla struttura commissariale
Baldino ci prova a mettere una pezza. Ma tutto resta subordinato alle decisioni commissariali. L’ingegnere Mimmo Baldino determina di “Provvedere ad accreditare le suddette somme presso l’istituto di credito “Banco Popolare Società Cooperativa” c/c intestato alla Azienda Multiservizi Casamicciola srl“ subordinando la liquidazione delle somme al successivo trasferimento da parte della Struttura del Commissario Straordinario alla Ricostruzione, a seguito di rendicontazione secondo quanto disposto dal Decreto n.17/2019 sull’assistenza alla popolazione che dopo al sciagurata conclusione dello Stato di Emergenza non era stata prevista salvo poi essere bramata dal decreto Schilardi, numero 17. Schilardi, pagherà gli scuola Bus Amca e le Hostess di Nunzia? Lo scopriremo in prosieguo…

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui