Schiano ufficializza l’addio a Forza Italia: De Siano e Cesaro hanno fallito!

1

imageComunico ai miei amici ed amministratori l’inizio di un nuovo percorso, l’adesione a Scelta Civica per un progetto ambizioso, “la casa dei moderati”. “Un contributo di idee supportato da un forte risultato elettorale”- spiega Michele SchianoVisconti ex leder di Forza Italia nel corso della Conferenza di oggi Venerdì 11 Marzo convocata alle ore 14 e30 presso la sala Tiempo isola E 5 centro direzionale -“Le idee vanno sostenute, la mia adesione a questo nuovo progetto per ritornare a fare politica in modo serio e continuativo”.
Schiano aveva in più occasioni contestato la linea Cesaro- De Siano etichettando le linee guida imposte come di tipo familiare e non più proprie di un partito. Una deriva comune a molte realtà italiane che l’attuale flop azzurro mostra in maniera più evidente nel centro destra.

“Cominciamo insieme ai circa 22.000 voti affinché la voglia e la passione che ci ha sempre visto attori principali. Dico che se ci mettiamo tutti insieme possiamo fare la differenza, un ringraziamento particolare va ai miei più stretti collaboratori ed amici affinché la nostra regione sia sempre più determinante a livello nazionale. Io aderisco a scelta civica che non è un sigla di sinistra ma che si alloca nelle linee programmatiche di De Luca”- Rileva in un mix di rassicurazione e incitamento ad un rinnovato entusiasmo l’ex presidente della Commissione sanità in Campania.Ciò sottolineando come, la politica di De Siamo e Forza Italia,” senza Schiano” almeno secondo gli ultimi risultati regionali è al lumicino. Nel successivo intervento Gaetano Bocchetti, coordinatore di Scelta Civica ha evidenziato che la vittoria della Valente su Bassolino può dirsi anche espressione del peso intrinseco, proprio,di Scelta Civica.
Ironia della sorte, mentre scelta Civica con Bocchetti si proclama vicina ai candidati di Matteo Renzi, alla consacrazione del nuovo soggetto politico era presente il sottosegretario di stato ai beni culturali Cesaro. Una semplice omonimia con Cesaro di FI che, però, ha sottolineato in maniera più netta il peso specifico delle spaccature politiche e i nuovi giochi appena cominciati.

1 commento

  1. Premesso che michele schiano ha una propria consolidata forza elettorale, penso che appena in tempo ha fatto una “scelta civica”.
    Forza Italia é ormai morta e con questoa nuova forza politica potrá di volta in volta scegliere se stare con il centro sinistra o il centro destra.
    Schiano cime sempre é un istrione.
    Chi nasce democristuano non puó morire…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui