SCANDALO ASL, i nomi degli indagati!

7

Un elenco di nomi che mette a nudo un sistema di cattiva amministrazione e che piega, in due, la sanità sulla nostra isola. Un sistema di furbi e furbetti che la dice lunga su come e cosa l’ASL Napoli 2 Nord operi sull’isola.

Ecco i nomi degli indagati in questa che è la più brutta indagine degli ultimi tempi

Barbato Massimo
Base Francesco Antonio
Borghese Pasquale
Carraturo Nello
Castaldi Francesco
Cece Emilia
Colella Rosaria
Coppola Teresa
Delicato Luigi
Erminia Della Corte
Di Meglio Margherita
Di Sarno Ciro
Fabozzi Luca
Ferrandino Maria Francesca
Grifo Alberto
Impagliazzo Lucia
Laudisio Lucia
Mariani Mario
Marigliano Anna
Marziali Placido
Messina Francesca
Mormile Pasquale
Papaccio Rosa
Pluda brunella
Pacifico Salvatore
Puca Anna
Ruggiero Anna
Romano Vincenzo
Russo Carmela
Silvio Aniello
Trofa Clotilde
Vuoso Ugo

7 Commenti

  1. perchè non hanno mai controllato glo occupanti il piano terra del rizzoli
    entrano ed escono a loro piacimento

  2. Indagate pure sull’indirizzo mail FALSO che una dottoressa dell’Asl (che si trovava alcuni anni fa di fronte al Parco Pineta Mirtina) dava ai turisti stranieri che intendevano porgere denuncia contro la pessima igiene in un albergo del posto.
    La dottoressa mi ha accolta benissimo finché ha saputo il nome dell’albergo, dicendomi che li conosceva bene. Mi ha dato un biglietto con l’indirizzo mail al quale avrei dovuto scrivere per far scatenare il controllo.
    Lo stesso giorno mi sono stupita di costatare che la mia mail tornava subito indietro. Ho provato a rimandarla tantissime volte da due diversi computer ma questa mail tornava sempre indietro.
    Ho fatto presto a capire che ovviamente questa dottoressa era corrotta.
    Indagate, indagate, vi prego…

  3. In questo elenco ci sono anche i nomi di una coppia, marito e moglie.
    La moglie dirige il marito, in una struttura pubblica: roba che non accade nemmeno nel Burundi..
    E Antonio D’Amore fa finta di non saperlo…

  4. Complimenti agli investigatori! Ora, speriamo che vengano licenziati tutti gli indagati che ci hanno truffati!!!
    Esistono tante persone oneste che cercano lavoro. Le amministrazioni possono fare a meno di mantenere a spese nostre persone disoneste che prendono in giro tutti quanti.

  5. VERGOGNATEVI ! Il Dispari ha fatto bene a pubblicare i vostri nomi. Non sono certa che abbiate la capacità di vergognarvi ma caso mai, VERGOGNATEVI ! Fate SCHIFO!

  6. a me sinceramente questa cosa fa’ ridere. in tutti i posti pubblici succede questo, poi il politico di turno con il giudice consenziente mette le cose a posto quando vengono scoperti, quindi o si taglia tutto , oppure e’ inutile spendere soldi pubblici x degli inseguimenti giudiziari che non portano a nulla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui