SARRI “LAZIO DA SCUDETTO, IL SORPASSO DELL’INTER SIA DA STIMOLO”

0
TORINO (ITALPRESS) – Un turno importante ma non decisivo, contro una squadra che può ambire a inserirsi nella lotta scudetto. E c’è una vetta da riprendere. La 15esima giornata mette di fronte le prime quattro della classe: stasera c’è Inter-Roma, sabato all’Olimpico Lazio-Juve. “I punti sono tutti importanti e tutte le partite hanno lo stesso livello di importanza – mette subito in chiaro Maurizio Sarri nella conferenza stampa della vigilia – Che a livello giornalistico sia producente enfatizzare certe partite, lo comprendo, ma a livello razionale siamo in un momento della stagione in cui niente può essere decisivo. È un turno importante come gli altri, anche se con un livello di difficoltà elevato per le squadre di alta classifica e punti pesanti in palio”. Il tecnico bianconero è consapevole di quello che attende i suoi domani sera. “La Lazio è una squadra forte, che va tenuta lontana dalla nostra area, ci attende una partita palesemente difficile. Mi aspetto un approccio violento da parte loro. Ci sarà da reggere l’impatto e prendere in mano la partita”. E se questa Lazio possa puntare a qualcosa di più del terzo posto attuale, per Sarri ci sono pochi dubbi: “E’ una squadra forte, è in un momento favorevole e lascia la sensazione che potrebbe essere capace di inserirsi nella lotta scudetto”. Una lotta che al momento appare circoscritta a Inter e Juve. L’ultimo turno ha visto i nerazzurri approfittare del pari di Ronaldo e compagni col Sassuolo per tornare in testa alla classifica. “Spero che sia un grande stimolo a fare tanti punti e non avere una squadra davanti”, l’auspicio di Sarri.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui