fbpx

Salvatore Pisani eletto hotel manager italiano dell’anno 2021. “Un premio dedicato a tutti giovani che lasciano Ischia per seguire un sogno”

Il premio è stato conferito a Salvatore Pisani, Direttore Generale Splendid Venice – Starhotels Collezione, il 2 ottobre durante la riunione autunnale di EHMA Italian-Chapter in Sardegna

Must Read

Posizionamento, alleanza con l’offerta culturale, sostenibilità sono le parole chiave dell’azione di Salvatore Pisani nel campo dell’hôtellerie. Il suo spirito di innovazione e la determinazione con cui ha condotto la sua brillante carriera internazionale hanno convinto la giuria a conferire al socio EHMA Salvatore Pisani, Direttore Generale Splendid Venice – Starhotels Collezione e Presidente di Sezione Turismo e Servizi di Confindustria Venezia e Rovigo, il Premio “Hotel Manager Italiano dell’Anno 2021”. L’annuncio è stato dato dal Presidente europeo e Delegato Nazionale Ezio A. Indiani, General Manager dell’Hotel Principe di Savoia di Milano, in occasione del Meeting autunnale del Chapter Italiano di EHMA (European Hotel Managers Association) svoltosi dall’1 al 3 ottobre al Pullman Timi Ama Sardegna. A contendere il premio a Salvatore Pisani, Silvestro De Bolfo, Direttore Generale del Grand Hotel Bristol Resort & SPA di Rapallo.

“Dopo un’attenta riflessione, la giuria ha espresso la sua scelta tenendo in considerazione: l’eccellente lavoro di rinnovamento e rilancio della struttura in un periodo di particolari difficoltà congiunturali e di forte concorrenza dell’offerta , l’ottima gestione finanziaria, il grande spirito di innovazione e la forte spinta alla cultura e alla vita sociale della comunità, la creazione di una squadra interna motivata e coesa e l’attenzione allo sviluppo dei talenti”, commenta Indiani. “Di particolare interesse anche il grande impegno di Salvatore Pisani per portare un cambiamento nell’hôtellerie del nostro paese e lo sguardo verso il futuro senza dimenticare la tradizione italiana, il contesto internazionale in cui è maturata la sua crescita e la sua affermazione professionale durante 35 anni di esperienza, la sua attiva partecipazione alle iniziative di EHMA. Non ultimo il riconoscimento rappresentato dalla Presidenza della Confindustria di una piazza importante quale quella di Venezia”.

“La mia candidatura al premio Hotel Manager Italiano dell’Anno 2021 nasce dalla consapevolezza di aver reinventato lo Splendid Venice rendendolo social, vibrant e straordinario, sia per i veneziani che per i tanti ospiti internazionali che visitano Venezia”, spiega Salvatore Pisani, “Il mio team ed io siamo da sempre ambasciatori di bellezza, orgogliosi promotori di eventi culturali, musicali, e artistici di altissimo livello. Mi impegno quotidianamente a generare benessere per tutti gli stakeholder, formare nuovi talenti e sviluppare nuovi mercati. In chiave finanziaria, abbiamo scalato tutte le posizioni della compagnia fino a diventarne la locomotiva. La scommessa di riaprire il giorno successivo alla fine del lockdown è stata vinta: siamo stati premiati per aver trainato e stimolato la ripresa economica della città diventandone così il punto di riferimento per il comparto turistico”.

Salvatore Pisani, Direttore Generale dell’Hotel Splendid Venice – Starhotels Collezione

Salvatore Pisani, Direttore Generale dal 2012 dell’Hotel Splendid Venice – Starhotels Collezione, è originario dell’isola di Ischia. Trentacinque anni di attività lo hanno condotto a Monaco di Baviera, Londra e Parigi, coprendo posizioni di sempre maggiore responsabilità. Nel 1998 è tornato in Italia con ruoli manageriali a Firenze, Asolo e infine a Venezia, dove attualmente risiede e lavora. Pisani ha rilanciato con successo l’Hotel Splendid Venice dopo un rinnovamento da 25 milioni di euro ed ha riposizionato con successo la proprietà nei mercati chiave attraverso iniziative di re-branding, vendita e marketing, di esplorazione di nuovi mercati e di sviluppo degli spazi sottoutilizzati. Dal 1° luglio 2020 è stato nominato Presidente di Sezione Turismo e Servizi di Confindustria Venezia e Rovigo.

La Giuria di eccezione era formata da: Magda Antonioli, Docente Associato – Dipartimento di Analisi delle Politiche e Management Pubblico Università Bocconi Milano; Gianfranco Battisti, Infrastructure & Mobility Manager; Antonio Caneva, Editore – Job in Tourism; Michele D’Andrea, Comunicazione Istituzionale; Ruggero Lensi, Direttore Generale UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione); Giorgio Palmucci, Presidente ENIT; Paride Marini Elisei, Studio Notarile Marini Roma; Martino Merigo, Ufficio Stampa Comunicazione Quirinale; Massimo Nava, Editorialista Corriere della Sera; EHMA Italia, giurato interno che rappresenta il voto unico della delegazione italiana.

Identikit dell’Ehma

EHMA – European Hotel Managers Association è stata fondata a Roma nel 1974 da alcuni “executives” dell’industria alberghiera di indiscussa etica professionale con il desiderio di mantenere ed incrementare l’immagine del patrimonio alberghiero. È composta da dirigenti di alberghi di alto livello che tendono costantemente al miglioramento della loro professionalità e di quella del loro personale, al fine di mantenere, perfezionare ed innovare i servizi da offrire alla loro clientela. Attualmente l’Associazione conta circa 400 soci rappresentanti 24 paesi europei di cui circa 300 sono Direttori Generali di alberghi di lusso. In cifre, questo rappresenta ca. 300 alberghi, 85.000 camere e 65.000 dipendenti.

1 commento

  1. Fa bene il Signor Salvatore Pisani a dedicare il premio a tutti giovani che lasciano Ischia per seguire un sogno, ma più che lasciare parlerei di scappare da Ischia e non voltarsi indietro quando parte l’aliscafo o il traghetto,perché come lui ben sa’ se fosse rimasto sul natio scoglio a stento sarebbe diventato portiere,e non per suoi demeriti ma per colpa dei nostri im(prenditori) turistici

Rispondi a Not in my name Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Lunedì l’ultimo saluto a Manuel Calise. Lutto cittadino su tutta l’isola dalle 11.00 alle 12.00

Ida Trofa | E’ tornato ai suoi affetti, alla sua amata terra, il corpo del giovane Manuel Calise. Ad...