Rollawaycontainer punta sul futuro green dell’imballaggio e sceglie la strada del riciclo

0

Green economy e riciclo, in particolare quello della plastica, sono i temi protagonisti delle recenti campagne nate a livello globale con l’obiettivo di infondere un maggior senso di responsabilità modificando i comportamenti quotidiani e le scelte di acquisto dei consumatori. La sostenibilità ambientale è diventato un punto chiave, una strada che tutte le aziende devono seguire e che influenza ogni scelta dai processi produttivi a quelli distributivi.

Per l’azienda veneta Rollawaycontainer, il riciclo della plastica rappresenta la strada da percorrere per soddisfare in modo “green” la richiesta in forte crescita di imballaggi nel settore della logistica. Rimane però da considerare che sono pochi i prodotti che possono essere realizzati interamente con plastica riciclata. Non mancano infatti problematiche legate alla resistenza strutturale, al risultato estetico in fase di stampaggio e ai limiti imposti da alcuni settori alimentari in cui resta obbligatorio l’impiego di plastica vergine di prima scelta.

In collaborazione con i propri partner produttivi, già nel 2015 Rollawaycontainer ha realizzato una linea di pallet per le spedizioni prodotti fino al 97% di plastica riciclata. La collaborazione dell’azienda veneta con altre realtà del settore ha permesso di raggiungere questo risultato sviluppando un progetto di raccolta del rifiuto plastico direttamente sul territorio ed nuovo metodo di macinazione e stampaggio. Rollawaycontainer, forte di 30 anni di esperienza nel settore logistico e degli imballaggi, ha fornito un solido supporto tecnico al progetto.

Oltre ai 15 modelli di pallet già disponibili, da gennaio 2020 la gamma è stata ampliata con 20 nuove versioni per rispondere ad esigenze sempre diverse, dalle spedizioni internazionale, all’e-commerce fino al trasporto di frutta e verdura identificate nella III e IV gamma. Inoltre, ad oggi sono disponibili 5 nuove versioni studiate per carichi pesanti e portate fino a 5000 kg destinate all’interscambio. La gamma di pallet in plastica riciclati è completa di prodotti con dimensioni da mm 400×600 fino a mm 1200×1000, con portate da 1600 kg fino a 5000 kg e disponibili nelle versioni inseribili o sovrapponibili.

“Produrre soluzioni per il packaging e la spedizione con materiali riciclati è stata per anni una scelta economica, per abbattere i costi di imballaggi a perdere, oggi invece è soprattutto una scelta di etica” sottolinea Mauro Gasparini socio fondatore di Rollawaycontainer assieme ai fratelli Massimo e Monica. L’azienda veneta fa intendere che si spingerà oltre e che l’obbiettivo è quello di non dover più ricorrere a materiale vergine da reperire sul mercato, ma utilizzare importanti quantità di plastica raccolta come rifiuto riciclandola. Infatti, il progetto non si fermerà agli imballaggi e il metodo di macinazione e riciclo della plastica si espanderà ad altre linee produttive: bidoni per la differenziata, contenitori per lo stoccaggio e tanti altri articoli per il packaging ed il confezionamento.

Approfondimenti

Sito ufficiale: https://www.rollawaycontainer.it/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui