fbpx

Rizzoli. Ampliamenti e modifiche. Arriva anche il progetto di adeguamento antincendio

Must Read

A seguire le modiche e gli ampliamenti a farsi presso il PO Anna Rizzoli sono stati previsti, da parte dell’ASL NA2 Nord anche gli adempimenti necessari alle misure di prevenzione e sicurezza antincendio. Nel merito dell’adeguamento antincendio dell’ospedale Anna Rizzoli di Ischia per gli adempimenti necessari ad ottemperare al decreto ministeriale che prevede le specifiche misure di sicurezza è stato deciso il conferimento dell’incarico di studio alla AUMO ingegneria Srl.

L’affidamento alla Srl di Quarto per un importo complessivo di euro 31.804,38. L’incarico di RUP all’ingegner Carmine Romano, tecnico incaricato nella UOC GRTT.
La previsione si è resa necessaria atteso che il presidio ospedaliero di via Fundera è stato interessato da modifiche sostanziali degli spazi interni, relativamente alla realizzazione di un reparto di gastroenterologia al primo piano, di un reparto UFA al piano terra, ambedue ubicate nella struttura adiacente parentesi denominata ex Inam); inoltre, il presidio ospedaliero interessato a prossime realizzazioni inerenti un’area ambulatoriale, e una scala a servizio dell’ex Inam. In tale ottica la legge impone la redazione di un progetto definitivo esecutivo degli interni di adeguamento dell’impianto elettrico alle leggi vigenti sulla prevenzione incendi (distribuzione elettrica, quadri di protezione e comando). L’affidamento della studio alla AUMO è stato ritenuto opportuno dall’Asl Na 2 nord, in quanto la stessa società è redattrice del primo progetto antincendio di cui al parere favorevole dei vigili del fuoco dell’11 dicembre 2018. Quindi un affidamento in continuità.

Contestualmente il direttore della UOC ASL Antonio Moccia ha rilevato la necessità di redigere un nuovo progetto attualizzato alla nuova distribuzione degli spazi interni, con diversa destinazione sanitaria della struttura ospedaliera di rischio, per ottenere il decreto per ottemperare al decreto ministeriale del 19 marzo 2015 per ultima fase marzo 2025 e per questo motivo si è affidato, sulla scorda della prevenzione incendi, anche l’incarico del nuovo progetto al professionista ingegner Antonio Molino con Studio legale a Quarto e per un importo complessivo di euro 32.000. 095,56 €.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Proroga dell’allerta meteo: tutte le scuole dell’isola chiuse

In seguito alla proroga dell'Allerta meteo arancione, i sindaci dell'isola hanno disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine...