Rispetto delle norme anti-Covid. Partiti i controlli sulle spiagge. Guardia Costiera e Vigili Urbani pattugliano le spiagge lacchesi

2

Molte persone hanno segnalato all’autorità marittima ed alle forze dell’ordine locali il mancato rispetto delle ordinanze per quel che concerne il distanziamento soprattutto degli ombreggi sulle spiagge del litorale di Lacco Ameno . Qualcuno addirittura ha corredato le richieste di intervento con foto indicando i nomi delle spiagge e degli stabilimenti balneari che avrebbero derogato a quanto imposto dalla normativa regionale. La Guardia Costiera, supportata dalla polizia municipale del Comandate Raffaele Monti ha effettuato diversi controlli, ma nessuna delle situazioni segnalate ha trovato riscontro positivo all’atto pratico. Proprio ieri mattina gli uomini della guardia costiera, unitamente ai vigili urbani, hanno effettuato un’ispezione lungo le spiagge lacchesi. Tutti sono risultati in regola e in linea con le prescrizioni emanate sul distanziamento degli ombrelloni e degli altri arredi da spiaggia.Il comandante della Polizia Municipale commenta: “Abbiamo svolto diversi controlli, sia autonomamente sia a seguito di segnalazioni da parte di cittadini. Tutte le volte che siamo arrivati in loco abbiamo trovato tutto in regola. Molte segnalazioni riguardano il distanziamento degli ombrelloni. Le attività continueranno anche nei prossimi giorni“.

2 Commenti

  1. Ma quando li fanno questi controlli alle otto del mattino? Venite a farle alle quattro del pomeriggio e magari ci spiegate anche chi deve pulire la spiaggia libera…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui