Ridurre le imposte, non… gli infissi | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 19 novembre 2020

0

Appena la settimana scorsa ebbi modo di occuparmi, in un 4WARD, del parallelo tra la fiducia istituzionale in Italia e quella in Germania. Riprendo volentieri quel passaggio a mo’ d’introduzione dell’argomento di oggi: “Abbiamo tanto (e giustamente) criticato la Germania nella fase in cui intendeva escludere ad ogni costo la possibilità di aiuti comunitari a paesi come il nostro, oltremodo provati dal Covid. Su una sola cosa possono darci lezioni: il loro esempio di rapporto fiduciario tra governo e cittadini, specie di questi tempi, ha un valore inestimabile. La Merkel esorta molto e ordina poco, ma la gente esegue alla lettera il suo compito ben oltre le esortazioni e gli ordini della cancelliera, perché crede nella stretta correlazione tra diritti e doveri che da quelle parti è un dato di fatto. Proprio come gli aiuti ai lavoratori e alle imprese.”

Non più tardi di ieri, a conferma di questa tesi, ricevo una notizia che sa di incredibile. Mio nipote, laureato alla Bocconi e ormai da diversi anni stabilitosi per lavoro a Berlino, regolarmente iscritto all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), ha ricevuto una comunicazione ufficiale dal Governo tedesco che, con sua somma sorpresa, gli diminuiva “d’ufficio” il canone mensile del suo contratto di locazione abitativa di circa il 30%. Sì, avete capito bene e, Vi assicuro, sono assolutamente sobrio! Poiché in Germania sono state ridotte le imposte sul reddito delle persone fisiche, Merkel & Co. hanno stabilito che, secondo debite proporzioni, anche i canoni di locazione dovessero essere ridimensionati. Una questione di diritto privato in cui l’Amministrazione pubblica (e qui la maiuscola non è certo casuale) sarà anche entrata a gamba tesa, ma che sfido chiunque a contestare.

E poi Conte si lamenta quando gli mettono i “cuppetielli” nelle vignette su WhatsApp, tipo: “Toglieremo le persiane dalle abitazioni per eliminare le imposte”. Stile fin troppo british, per quel che mi riguarda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui