Regalato un anno di stipendio agli amici? Il mistero del nucleo di valutazione di Ischia

0

Gaetano Di Meglio | Il gatto ischitano, la collega Ivana Caliendo, non ha fatto i figli ciechi ma ha centrato una bella manovra firmata comune di Ischia.
Una manovra che ha beneficiato gli amici del cuore dell’amministrazione di Ischia. Amici maschi, amici femmine e chi più ne ha più ne metta, una valutazione d’amore, come avevamo titolato mesi fa che oggi, grazie a Ivana, viene fuori in tutta la sua stranezza.
Se questo è il nucleo di valutazione, immaginate le valutazioni successive. Diciamo anche che un valutatore serio, dovrebbe bocciare il dirigente che lo ha “nominato” per averlo fatto con tutti questi di distanza. Alla faccia dell’efficienza. Alla faccia della correttezza istituzionale.

Ma per capire bene il giochetto, poco onorevole, del comune di Ischia e di chi ha scelto il “nucleo”, dobbiamo seguire le date.
Il Servizio 11 del Comune di Ischia, il cui responsabile del servizio è Antonio Bernasconi, ha vidimato la determinazione del responsabile n. 199 del 31/01/2020 che parte dalla proposta n 251 del 31/01/2020.
Siamo al 31 gennaio 2020 quando il responsabile “Determina compenso ai componenti il nucleo di valutazione”.
Un nucleo che è stato nominato con il Decreto sindacale n.113 del 4 novembre 2019 (anche se non è chiaro e su questo vedremo dopo un’altra anomalia) ad oggetto nomina dei componenti del Nucleo di Valutazione del Comune di Ischia.
Ricordiamo le date: 31 gennaio 2020 si determina il compenso di un nucleo nominato il 4 novembre 2019. O meglio, diciamo che non si capisce.

Stando alla stessa determina di Bernasconi, infatti, il nucleo di valutazione è stato nominato una volta con il “Decreto sindacale n. 113 del 04/11/2019” e una volta “decreto n.114 del 05/11/2019”, “Il compenso è attribuito nella misura del 70% di quello previsto per il Presidente ed i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti che è quindi: Dott. Pasquale Saurino in qualità di presidente euro 10.382,40 annui oltre ad oneri cassa professionale ed iva regime ordinaria, Avv. Agata Banfi in qualità di componente euro 6.921,60 annui oltre ad oneri cassa professionale ed iva regime ordinario, Avv. Mariangela Calise in qualità di componente euro 6.921,60 annui oltre ad oneri cassa professionale regime forfettario.
E fin qui sembra che sia tutto liscio. Ci chiediamo fino a quanto sia valido questo sistema, ma il comune di Ischia non è responsabile di questa norma e questo nucleo “sbagliato”.
Ma veniamo al fatto sostanzioso.

Il 4 o 5 novembre del 2019, non cambia tanto, viene nominato il nucleo di valutazione che, come abbiamo detto, ci costa, ogni anno, 24.225.60,00 euro oltre “oneri cassa professionale ed iva regime ordinario” che, però, attenzione, leggiamo: «L’incarico decorre dal 05/01/2019 con durata di 3 anni ed in ogni caso decade al momento dell’insediamento del nuovo Sindaco».
Avete capito? Il nucleo viene nominato il 4 o 5 novembre 2019 ma il 31 gennaio 2020, si dice che il suo incarico decorre dal 5 gennaio 2019.
Avete capito bene. Abbiamo regalato un anno di stipendio agli amici del sindaco, all’amica del vicesindaco e alla candidata della Sciarappa con Paolo Ferrandino che festeggia il suo essere “sindaco effettivo”.

E’ una determina sbagliata? Ci sono degli errori? O è proprio così? Ovvero che il 31 gennaio il comune di Ischia ha determinato che il nucleo di valutazione nominato il 4 o 5 novembre decorre da 5 gennaio 2019! C’è qualcosa che, davvero, non quadra?
Aspettiamo la solita intervista alla nano tv o al giornale “di” partito nei prossimi giorni che ci racconti cosa sia successo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui