venerdì, Giugno 18, 2021

Recovery, Gentiloni “Riforme previste nell’interesse dell’Italia”

In primo piano

ROMA (ITALPRESS) – “Le riforme previste dal Recovery non sono una concessione all’ Europa. Le riforme della Pubblica Amministrazione o della Giustizia devono essere fatte nell’interesse dell’Italia, così come lo slancio allo sviluppo sostenibile. Inoltre, credo che tutti i cittadini italiani siano d’accordo sull’importanza di semplificare il regime fiscale per rendere migliore la lotta all’evasione e non pesare sui bilanci accumulando debiti per le future generazioni”. Così Paolo Gentiloni, commissario europeo per gli Affari economici e monetari, a SkyTG24. “L’incentivo a rispettare obiettivi e tempi del Recovery è la mole di risorse a disposizione. Si tratta di un fondo diverso rispetto a quelli tradizionali europei, ci saranno delle verifiche nel tempo da parte di Bruxelles. Sono stati i Paesi e i loro Governi a presentare i Piani e le rispettive regole sono state decise in un comune dialogo con la Commissione”, ha aggiunto.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico estivo, senso unico in via Tommaso Cigliano

Nuovo provvedimento di disciplina del traffico da parte del comandante della Polizia Municipale di Forio, stavolta per le aree...
- Advertisement -