fbpx

Recital-concerto di Gaetano Maschio nella Basilica di Santa Restituta

Musica, prosa e canti di Natale nel segno della speranza con “E’nato, è nato … Lo Dio, che nc'à criato … venite adoremus”, a Lacco Ameno mercoledì 29 dicembre

Must Read

Saranno la musica della tradizione melodica natalizia e la prosa che rimanda alle atmosfere e al raccoglimento delle feste a riempire la Basilica di Santa Restituta in occasione del recital-concerto “E’ nato, è nato…Lo Dio, che che nc’à criato … venite adoremus, in programma mercoledì 29 dicembre alle ore 16.45 nel Santuario di Lacco Ameno dedicato alla Santa Patrona dell’Isola d’Ischia. 

Ideato da Gaetano Maschio, il recital è una panoramica di melodie natalizie internazionali, che verranno accostate a perle in prosa e canto ricche di sentimento religioso proprie della tradizione napoletana ed ischitana.
Il baritono-cantattore Gaetano Maschio, il soprano Filomena Piroaccompagnati al piano dal M. Silvano Trani, e con la partecipazione della compagnia FantasyNapoli presenteranno un excursus canoro che, per la sua intrinseca struttura, coinvolgerà concittadini e turisti, avvicinando questi ultimi alla conoscenza e alla condivisione delle antiche consuetudini locali.
Non mancheranno aneddoti della tradizione orale scelti in armonia con lo spirito natalizio, che contribuiranno a coinvolgere emotivamente il pubblico presente, sulla scia dei ricordi tracciati dal M. Nello Di Leva, che interpreterà un famoso personaggio del passato lacchese.

«Come autore e interprete di questo recital concerto– spiega Gaetano Maschio – avverto la particolarità del periodo che tutti stiamo vivendo. Lo spirito è quello di restituire al pubblico una normalità, un messaggio di speranza e di ottimismo, che già fanno parte del significato stesso della Natività, ma che in questi tempi complicati devono essere sentiti e comunicati con più forza e convinzione. Dobbiamo cercare di guardare oltre, questo sono giorni che ci traghettano verso l’anno nuovo e augurarci tempi migliori è importantissimo. La musica, la poesia, il canto, il senso di comunità possono aiutarci ad andare avanti.
Io invito tutti a venire al concerto– chiosa il cantattore foriano – perché è importante per noi artisti, come per il pubblico, ritrovare una dimensione di partecipazione dal vivo. Per troppo tempo non è stato possibile, ora cerchiamo di farlo seguendo scrupolosamente tutte le regole per la sicurezza e la salute pubblica».

Gaetano Maschio è baritono-cantattore nativo di Forio, sull’Isola d’Ischia. Ha al suo attivo trent’anni di spettacoli e concerti sia in Italia che all’Estero.  Le tournée in Sudamerica, tenute sotto l’egida dell’Ambasciata italiana e degli Istituti Italiani di cultura di Buenos Aires, Lima, San Paolo del Brasile, in California, in Germania, in Russia , in Ucraina, gli spettacoli presentati in numerosissime città d’Italia, le partecipazioni televisive RAI, MEDIASET, ARD 1 (primo canale televisivo nazionale tedesco) e SWISS TV SF DRS accompagnate  sempre dai lusinghieri apprezzamenti del pubblico e della stampa, costituiscono il più sincero biglietto da visita per il cantattore ischitano. Spesso si unisce a lui il Soprano Filomena Piro, che dona, con la sua personalità e la sua voce, grazia ed eleganza agli eventi artistici proposti. 

La partecipazione al recital “E’ nato, è nato … Lo  Dio, che nc’à criato … venite adoremus” è gratuita.
Per questioni di sicurezza, in recepimento delle norme vigenti per il contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19, gli ingressi saranno contingentati previa esibizione del Green Pass.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

«Tira» l’abuso e FLASH. Forio, un comune da super eroi

Quando si dice che l’Italia è un paese che ad agosto va in ferie e che è l’unico nel...