martedì, Giugno 15, 2021

Quo vadis, Angela? | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 28maggio2020

In primo piano

La notizia che la cancelliera tedesca Angela Merkel ritornerà ad Ischia nella prossima estate, confermandola sua meta vacanziera del cuore, è senza dubbio un’ottima novità, specie se si considera che ella mancava ormai da un po’. Naturalmente non dedicherò più di tanto spazio ai tantissimi imbecilli (un complimento, credetemi) i cui improperi in stile “statt ‘a casa toja” fortunatamente non arrivano all’orecchio della Bundeskanzlerin. E seppure ci riuscissero, sarebbero totalmente ignorati. Proprio come dovrebbe fare qualsiasi ischitano intelligente e di buona volontà a tutela di un’ospite illustre come lei che ci onora della sua presenza e, con essa, continua a procurarci tanta buona visibilità internazionale.

Adesso, però, bisognerà capire dove l’Angela intenderà alloggiare, considerato che il “suo” Miramare Park Hotel, al pari di Mezzatorre e Giardini Poseidon e a meno di clamorosi ripensamenti, ha già annunciato di restare chiuso nel corso della stagione corrente. E’ vero, si tratta di una persona che negli anni ha mostrato una semplicità a dir poco insolita per un vip di tale calibro nel vivere la sua vacanza, cambiandosi il costume sulla spiaggia con tanto di asciugamano a mo’ di paravento (fu anche paparazzata mentre lo faceva) o andando a pranzo a casa dell’ex chef dell’hotel, dopo aver saputo che non lavorava più lì, essendo particolarmente affezionata a lui. Ma un personaggio del genere impone in ogni caso alcune inderogabili misure di sicurezza e privacy, più che il livello della struttura destinata ad ospitarla. E resta il fatto che per quanto le piaccia l’intera isola d’Ischia, la Merkel sia innamorata specificamente di Sant’Angelo, per lei buen retiro ideale fin da quando era una semi-sconosciuta.

Speriamo che il “fortunato albergatore” che quest’anno potrà fregiarsi di aver ospitato la donna più potente d’Europa, si riveli all’altezza del compito. Di “figurelle” made in Ischia, infatti, ne abbiamo già collezionate abbastanza!

- Advertisement -

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

SILENZIO D’ANGELI. E’ estate, il commissario di Serrara Fontana sospende le attività edilizie: non bisogna fare rumore

Serrara Fontana: il divieto vale solo per i privati e non per gli Enti pubblici. Nel borgo di Sant’Angelo tutto fermo dal 10 giugno al 30 settembre, nel resto del territorio comunale dal 1 agosto al 15 settembre. Nel mirino anche le attività di svago rumorose. Evidenziata la necessità di garantire la tranquillità di turisti e residenti
- Advertisement -