fbpx

Quando conviene scegliere gli allarmi wireless?

Must Read

Prima di scegliere un allarme wireless per la propria abitazione, è utile avere una panoramica completa di ciò che offre il mercato, ricordando che quando si tratta di proteggere il patrimonio e i propri cari non sempre il risparmio è la via più intelligente da percorrere. Piuttosto che badare al prezzo, è meglio tenere conto della metratura della casa e verificare con attenzione la disposizione degli spazi: ai fini della sicurezza, infatti, è più semplice tenere sotto controllo un appartamento di un piano solo rispetto a una villetta che si sviluppa su due o più piani.

Gli accessori

A volte riuscire a trovare il migliore antifurto casa wireless può essere complicato anche per la varietà di accessori in cui ci si può imbattere: non è detto che tutti siano necessari in base alle proprie esigenze, ma conoscerli è indispensabile per sapere che cosa comprare e che cosa no. Per esempio, è ormai inevitabile fare affidamento su un’app per smartphone, che consente una gestione remota dell’impianto e un monitoraggio a distanza, in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi. Un altro accessorio prezioso è il telecomando, che – al pari della chiave elettronica – ha preso il posto della tradizionale tastiera della centralina e consente di disattivare l’antifurto.

Nel caso in cui si abbia l’esigenza di coprire distanze molto ampie, ci si può affidare ai ripetitori di segnale. Si pensi, per esempio, a chi vive in un casolare con un cortile vasto, e in cui la porta di ingresso è lontana dal cancello: in tale circostanza, i ripetitori di segnale si rivelano indispensabili. Dopodiché, è bene prendere in considerazione la vasta gamma di deterrenti a cui si può ricorrere per completare il proprio sistema di allarme: gli adesivi, le telecamere e le sirene, da piazzare non solo in corrispondenza dell’ingresso, ma anche nei sottoscala e sui balconi.

Kit per la sicurezza fai da te? Meglio di no

kit per la sicurezza fai da te di certo garantiscono un risparmio di denaro non indifferente, ma non sempre offrono gli standard di qualità più elevati, specialmente se si decide di montarli da soli. Sarebbe preferibile, infatti, rivolgersi a dei professionisti esperti, a maggior ragione in presenza di un sistema di video sorveglianza o comunque di telecamere. Il risparmio per la manodopera è allettante, ma da solo non è sufficiente per giustificare il rischio di un’installazione non corretta. Nei negozi specializzati o anche nei centri commerciali, comunque, si possono trovare kit senza fili, che permettono di attivare un contratto con una società di vigilanza per usufruire del collegamento con gli operatori della loro centrale.

Gli antifurti filari

Per capire più da vicino i vantaggi offerti dagli antifurti wireless è utile confrontarli con i modelli filari. Questi ultimi in genere hanno un prezzo più basso, non richiedono la sostituzione delle batterie e non presuppongono alcuna integrazione con i circuiti di trasmissione. Il rovescio della medaglia è rappresentato dalla necessità di scavare le tracce che serviranno per l’inserimento delle canaline sulle pareti. Per altro, se in un momento successivo si è intenzionati ad apportare delle modifiche, i vari lavori di muratura dovranno essere ripetuti di nuovo. Insomma, è vero che per l’acquisto si spende di meno, ma ci sono comunque i costi da affrontare per l’installazione.

Gli antifurti wireless

I sistemi senza fili sono molto più semplici da gestire. Essi possono essere controllati a distanza, per esempio dal tablet o dallo smartphone, e non richiedono opere murarie per la loro installazione: ecco perché in caso di trasloco è possibile portarli con sé. Le tecnologie più moderne neutralizzano i rischi di sabotaggi e assicurano le prestazioni più elevate, per la protezione non solo degli ambienti interni ma anche degli spazi esterni. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Ischia, arrestati due spacciatori: 103 dosi di cocaina per il mercato di Forio

Ieri sera gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato, presso lo...