sabato, Maggio 15, 2021

“Publicitas” magistra vitae | #4WD

Daily 4Ward di Davide Conte del 28 aprile 2021

In primo piano

Solo Giorgia Meloni e i deputati di FDI, pur astenendosi e non votando contro, hanno manifestato il loro disappunto per il modo a dir poco rocambolesco con cui Draghi e compagni si sono presentati in aula per l’approvazione del loro documento da oltre trecento pagine, contenente tutti i provvedimenti connessi al PNRR e alla gestione dei 248 miliardi di euro provenienti dall’Unione Europea a sostegno di ripresa e resilienza post-Covid_19.

Anch’io nutro qualche perplessità. Continuo a non vedere aiuti concreti e immediati a famiglie e imprese relativamente ai danni già patiti fino a questo momento. Sì, è vero, vi sono alcune misure importanti a sostegno di attività future; ma come si fa a parlare di futuro, quando in alcuni casi è il presente che impedisce finanche la possibilità di restare aperti (per le aziende) e vivi (per le famiglie), figuriamoci per valutare nuovi investimenti e attività?

Si tratta di tanti soldi, tantissimi! E per questo, con tutta probabilità, l’obiettivo non dovrebbe essere spenderli tutti e presto, pur di non perderli, ma principalmente quello di spenderli bene e in linea con le reali aspettative di un Paese la cui economia è in ginocchio, senza per questo disattendere in toto i diktat dell’UE che ci tengono sotto scacco da sempre.

Una menzione particolare vorrei però riservarla alla presunta riforma della giustizia annunciata dal Presidente del Consiglio: essa punterà a ristrutturare gli uffici giudiziari, puntando alla tanto auspicata riduzione dei tempi processuali (media italiana in sede civile: 500 giorni), stimata nel 40% per il civile e del 25% per il penale, allineandoci ai dettami comunitari pur consapevoli di non poter mai raggiungere la media “duecento giorni” della Germania.

Nemmeno un accenno, giusto per esempio, alla separazione delle carriere per i magistrati, neanche dopo lo scandalo Palamara che ne ha messo a nudo l’inverosimile.

Neppure Draghi può su “De Rica” (ricordate la vecchia pubblicità?)

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -