PROSTITUZIONE MINORILE E ATTI SESSUALI CON MINORENNE, due arresti a Casamicciola

5

I Carabinieri della Compagnia di Ischia hanno arrestato un 37enne ed un 52enne, entrambi domiciliati a Casamicciola Terme, ritenuti responsabili in concorso dei reati di prostituzione minorile e atti sessuali con minorenne commessi nei confronti di un minore di 14 anni originario dell’isola di Ischia.

Le indagini, condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ischia e coordinate dalla IV Sezione Fasce Deboli della Procura della Repubblica di Napoli, hanno permesso di ricostruire che i due arrestati, fino allo scorso dicembre, inducevano il minore a prostituirsi e a compiere atti sessuali in cambio di piccole somme di denaro.

L’attività investigativa, scaturita dalla denuncia della madre della vittima, è stata eseguita con intercettazioni telefoniche e ambientali, perquisizioni, sequestri e consulenze tecniche. Nel corso delle indagini è stato inoltre rinvenuto, nello smartphone del 37enne, un ingente quantitativo di materiale pedopornografico.

Per quest’ultimo, il GIP del Tribunale di Napoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, mentre nei confronti del 52enne è stata disposta un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

5 Commenti

  1. E vero che ormai queste ragazzine assumono atteggiamenti e vestiario un po troppo…per la loro etá,ma ciò non giustifica assolutamente questo comportamento da parte di questi grandi porci malati senza rispetto per la vita!
    Fate nome e cognome grazie…S’addà sapè chi sóng..vanno mutilati e torturati fino alla fine! BASTARDI VERMI SCHIFOSI MUNNEZ!

  2. Giorgio io non ho assolutamente accusato ..anzi!
    Forse mi sono espresso male…ciò che voglio dire e che probabilmente alcune ragazzine vestono e si gestiscono come delle signorine più grandi..semplicemente per sembrare più grandi…non ne faccio una colpa…e ripeto non giustifica questi esseri (faccio fatica a definirli essere umani) a fare e pensare cose simili!
    Dove lo prendono il coraggio…e una categoria da ELIMINARE..criatur e femmen nun s tocc’n!

  3. Che pezzi di merda! Io adesso gli lascerei correre per dopo spararli per motivi di fuga! In guesto modo il problema e risolto al presto e risparmia al lo stato italiano un sacco di soldi!

Rispondi a Francesca Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui