fbpx

Promozione. Il Barano non prende le Fox

Must Read

Cesare Errico | Al Barano non riesce l’impresa. Al ‘Don Luigi Iorio’ il Cercola, in serie positiva da nove partite, non lascia scampo alla compagine di casa. I bianconeri hanno accusato l’inizio arrembante degli ospiti, in vantaggio di due gol dopo pochi minuti di gioco, e hanno raccolto la decima sconfitta del campionato. Con questo risultato i ragazzi di Biagio Lubrano Lavadera, superati dal San Sebastiano, scivolano al tredicesimo posto in classifica. Parte forte il Cercola che, al primo tentativo, passa in vantaggio: Castaldi si oppone al colpo di testa di Buonocore, ma non può nulla sulla successiva conclusione di Riverso.

Al 2’ è nuovamente il numero 3 ospite a sfruttare la pregevole giocata di Buonocore e a trafiggere l’estremo difensore baranese con un preciso mancino. La compagine bianconera prova a reagire, ma senza creare particolari problemi a Loffredo. Il match procede su ritmi abbastanza elevati: da un lato il Barano prova a riaprire i giochi, dall’altro il Cercola tenta di amministrare il vantaggio e sfruttare gli spazi concessi dalla formazione casalinga.

Al 17’, dopo un’azione ben orchestrata, Buonocore da posizione defilata lascia partire un tiro che si perde alto sulla traversa. Gli ospiti provano ad abbassare i ritmi e a gestire l’andamento del match, il Barano cresce e nella ripresa apre i giochi con il calcio di rigore assegnato per fallo su De Luise e realizzato da un freddo Conte. Poco dopo l’ora di gioco Gisonni, innescato dalle retrovie, non riesce a inquadrare lo specchio della porta da posizione favorevole. I locali replicano con un tiro di De Luise disinnescato da un ottimo Loffredo. Il Barano ci prova in tutti i modi e si proietta in attacco alla ricerca del pareggio. Dopo un tiro di Giorgio tutt’altro che pericoloso, il Cercola chiude i conti al 94’ con Sabatino.

Il tabellino
Barano 1
Cercola 3
Barano: Castaldi, Lubrano (45’st De Luca), De Luise, Saurino, Annunziata, De Simone, Mattera (1’st Trofa), Conte, Trani, Cantelli, Ruffo (33’pt D’Antonio). Panchina: Di Maio, Iovene, Manco, Agnese, Di Sapia. Allenatore: Biagio Lubrano
Cercola: Loffredo, Giacco, Riverso (15’st D’Agostino), Rivetti, Crispino, Petrazzulo (15’st Sabatino), Pastore, Buonocore (15’st Ciotola), Gisonni (21’st Di Micco), Galletta, Giorgio. Panchina: Ardimentoso, Odesco, Scarano. Allenatore: Giuseppe Barra
Arbitro: Pirozzi di Frattamaggiore
Assistenti: Orazio di Frattamaggiore e D’Alfiero di Frattamaggiore
Marcatori: 1’, 2’ Riverso (C), 54’ rig. Conte (B), 94’ Sabatino (C)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»