fbpx

Promozione. Gigio Trani saluta Barano, inizia la nuova avventura con la Nuova Sondrio

Must Read

È terminata l’avvenuta al Barano di Luigi Trani. L’attaccante classe 1997, infatti, è stato ufficializzato dal Nuova Sondrio, compagine militante nel girone B di Eccellenza. Di seguito il comunicato del club biancazzurro e le prime parole di Trani.

La rosa della prima squadra della Nuova Sondrio si arricchisce con l’arrivo di Luigi Trani, trequartista ed esterno di attacco nato nel 1997 in terra campana. La sua carriera lo ha visto muovere i primi passi nelle file di Chiavennese e Mese, visto che la sua famiglia si era trasferita nella valle del Mera per motivi di lavoro. A seguire, Luigi ha iniziato a calcare i campi di Eccellenza e Promozione campana, sfiorando la serie D con l’Ischia Calcio, inanellando complessivamente 112 presenze e 42 gol. Ora il ritorno in valle, dove i suoi genitori ancora risiedono, per questa nuova avventura! Benvenuto Gigio!

“Vengo da Ischia – ha dichiarato Trani ai microfoni del club lombardo – nato e cresciuto nelle giovanili dell’Ischia, ho frequentato anche le giovanili qui in Valchiavenna con la Chiavennese, poi sono ritornato sull’isola dove ho disputato vari campionati di Eccellenza con il Real Forio per poi passare all’Ischia. Siamo ripartiti dalla Prima Categoria, siamo arrivati in Eccellenza dove abbiamo disputato due finali playoff per la Serie D che purtroppo non sono andate bene. Sono un esterno d’attacco, utilizzato anche come trequartista. Sono contento di far parte di questo gruppo, c’è una grande atmosfera, si punta in alto, c’è serietà, c’è una bella società, sempre vicina ai giocatori. Sono davvero contento”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»