sabato, Maggio 15, 2021

Primavera lacchese e scontri sul demanio. Via il “Lido Perrella“ dalle sciogliere del porto

In primo piano

Ida Trofa | Scontri di primavera. Via il “Lido Perrella” dalle scogliere del Porto. L’ultimo sgarro tra Pascale e il Senatore si consuma così, ancora una volta sulla gestione delle aree demaniali e del cortesissimo braccio portuale.
Si scrive consiglio comunale e approvazione del bilancio di previsioni e si legge, invece, revoca delle concessioni e delle delibere di Giunta pro Marina di Capirtelo Scarl.
Pascale, agitato dai suoi solerti novizi alza le barricate sul piano costa, demanio e porto.

Domenico De Siano denuncia e accusa omissioni e mancati controlli sui lidi abusivi, Giacomo Pascale risponde con la revoca dei provvedimenti in favore dei suoi fedelissimi e portavoce.
È una primavera araba dallo slang lacchese quella che sta vivendo la politica sul versante nord ovest dell’isola. Una primavera politica di rinnovati scontri. E non parliamo solo di normale amministrazione. Nei giorni scorsi il leader dell’opposizione aveva ribadito l’importanza di far procedere con i controlli e i provvedimenti di demolizione sulle aree in concessione risultate inottemperanza. Lunedì il capo dell’UTC Alessandro delle Grottaglie con un agente della Polizia Municipale ha compicciasti a controllare partendo dal Lido Sombrero all’inizio del paese per passare poi via via a tutte le concessioni incriminate, Canzoni del Mare, Bar Franco e via via dicendo. Ieri il sindaco ha riposto con la convocazione del consiglio comunale.

La seduta si terra in seduta ordinaria in prima convocazione per il giorno 26 aprile 2021, alle ore 18,30 ed in seconda convocazione il giorno 28 aprile 2021, alle ore 18,30 in modalità a distanza.
Si parlerà di Bilanci, certo, ma soprattutto delle modifiche al “Programma di utilizzo delle aree demaniali marittime a uso turistico ricreativo”. Revoca delibera di Consiglio Comunale n. 1 del 28.2.2019.
La delibera che di fatto consegnava tutta la scogliera alle spalle del orto e prospiciente il fungo al concessionario della Marina di capitello Scarl, Giuseppe Perrella. Dunque l’intento è chiaro: la vendetta parte dagli ombrelloni dell’uomo fidato di Domenico De Siano.
Come andrà a finire? E’ solo l’ennesima battaglia di una guerra senza esclusione di colpi .

Ma leggiamo insieme la convocazione che dovrà tenere si in modalità telematica nel pieno rispetto della vigenti disposizioni normative dirette a tutelare la salute pubblica per la gestione dell’emergenza sanitaria del virus Covid-19.
Ecco l’ordine del giorno con i suoi 7 punti:
1- Documento Unico di Programmazione (DUP) di cui all’art. 170, comma 1, D.Lgs. n. 267/2000 – periodo 2021/2023: approvazione;
2- conferma delle aliquote della nuova IMU da applicare per l’anno 2021;
3- Bilancio di previsione finanziario 2021/2023: approvazione ai sensi dell’art.151 del D.Lgs. n. 267/2000 e dell’art.10 del D.Lgs. n. 118/2011 e ss.mmi.ii.
4-art. 194, comma 1, lett. a) del D.Lgs. 267/00. Riconoscimento di legittimità dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenze esecutive;
5-art. 194, comma |, lett. a) del D.Lgs. 267/00. Riconoscimento di legittimità dei debiti fuori bilancio derivanti da sentenza esecutiva del TAR Campania Napoli n. 4155/2016;
6-modifiche al “Programma di utilizzo delle aree demaniali marittime a uso turistico ricreativo”. Revoca delibera di Consiglio Comunale n. 1 del 28.2.2019;

Regolamento del Garante dei diritti delle persone disabili. Approvazione.
Per la videoconferenza verrà utilizzata la piattaforma TEAMS. I signori Consiglieri sono invitati ad effettuare l’accesso alla piattaforma tramite tablet, smartphone, notebook elo personal computers entro le 18,25.
AI fine di garantire l’identificazione il Segretario ed il Sindaco parteciperanno al consiglio contemporaneamente dalla sede comunale.

- Advertisement -

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -