Post pepato di Giovanni Filosa: «Avanti solo per la maglia. Grazie Castagna»

0

Alla luce della chiusura del campo di Casamicciola, che si unisce ai tanti problemi che sta affrontando il Lacco Ameno dall’inizio della nuova avventura in Promozione, il calciatore rossonero Giovanni Filosa ha pubblicato un post su “Facebook” alquanto pepato, ripercorrendo le tappe di inizio stagione fino all’ultima novità.

«Mi risuona in testa ancora quella famosa frase, una banda di scappati di casa, si una banda che anche quest’anno nelle peggiori condizioni possibili riesce ad andare avanti e a lottare solo con il cuore – prosegue Filosa – perché purtroppo solo quello posseggono. Sono qui per dire la verità una squadra partita senza società senza un punto di riferimento. Vorrei fare i miei più sentiti complimenti a Salvatore Castagna che nonostante tutto non ha mai abbandonato là proprio squadra del cuore e ci ha sempre creduto laddove sembrava impossibile. Vorrei dedicare con tutto il mio cuore , a tutti coloro che ci hanno abbandonato a noi stessi, tutti coloro che nel campionato 2019/20 erano presenti tutti sul Patalano di Lacco Ameno, molte volte cercando di prendersi i meriti dell’andazzo della squadra , un grandissimo kitammuort. 1 isola, 6 comuni, 7 campi, comunali con solo 4 società sportive. E noi siamo costretti a svolgere il nostro lavoro in strada singolarmente – prosegue Filosa –. Noi non siamo una banda di scappati di casa ma siete voi che ci costringete ad esserlo. E questa banda o come ci volete chiamare dà il massimo sempre e solo per la maglia. Il Calcio è della gente, non un motivo di dibattiti per le candidature, non taggo i due candidati alle elezione per non fargli fare tantissime figure di merda perché quello hanno fatto. Sempre e solo forza Lacco Ameno».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui