Porto aperto a Ischia. Si riprende la normalità

0

Recuperata la motonave Driade di Caremar. Il Mezzo nautico è stato riportato in allineamento. Riapre anche il porto di Ischia al termine delleoperazioni di necessaria messa in sicurezza . I passeggeri della nave traghetto, i veicoli in transito sono stati fatti sbarcare e reimbarcare per far si che possa essere ripresa la navigazione verso i porti di destinazione. I viaggiatori rimasti a terra con le partenze previste della 7,20 ed 8,20, terminate le attività, hanno preso la volta della terraferma con la nave in partenza alle ore 8,45. Collegamenti dunque nuovamente regolari e traffici in piena attività nonostante il meteo e gli imprevisti.

Disagi a Pozzuoli

A causa dei traffici marittimi inevitabilmente influenzati dall’incidente registratosi nel  porto di Ischia sono stati diversi i disagi ai viaggiatori e nei collegamenti.  Disagi a Pozzuoli, ad esempio, per i lavoratori pendolari della Sanità. Circa 10 dipendenti tra medici, infermieri ed OSS sono rimasti a terra senza poter dare il cambio ai colleghi in servizio. Lavoratori inferociti per una presunta assenza delle comunicazioni in merito agli stop ed ai ritardi da parte  delle Compagnie di navigazione alle prese con il maltempo e i fuori programma.Segnalati disagi e difficoltà alle autorità portuali ed alla PS. Investita della questione anche la direzione sanitaria del PO Rizzoli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui