Piccoli comuni, nuovo bando per la viabilità in Campania.Stanziati 10 milioni di euro

Domande entro il 16 marzo 2020. “Continuiamo a investire sulla messa in sicurezza stradale con particolare attenzione alle aree interne”, commenta il Consigliere Regionale e Presidente della Quarta Commissione Luca Cascone. Le domande di ammissione al contributo dovranno essere compilate ed inviate direttamente on-line, utilizzando i moduli messi a disposizione sul Sistema informativo all’indirizzo dell’Agenzia Nazionale per la mobilità della Campania Acamir diretta dall’Arch. Giuseppe Grimaldi

0

Prosegue Il programma per la messa in sicurezza delle reti stradali provinciali e comunali della Regione Campania. Pubblicato il nuovo avviso che, con un investimento di 10 milioni di euro, garantirà ulteriori interventi per la messa in sicurezza stradale.

Il bando è destinato ai progetti esecutivi presentati da piccoli Comuni, sotto i 2000 abitanti, che non abbiano avuto precedenti finanziamenti, con particolare attenzione per le aree interne. Saranno ammessi al finanziamento progetti esecutivi di interventi straordinari sulla rete stradale di interesse regionale riguardanti le strade secondarie a gestione comunale quali, a titolo esemplificativo, il completamento e riammagliamento della rete, l’adeguamento e la manutenzione straordinaria per il ripristino della funzionalità di base della rete ed il miglioramento delle condizioni di sicurezza della circolazione, la messa in sicurezza statica delle opere d’arte principali, il miglioramento della stabilità di versanti in frana o di strade a rischio idraulico, la soluzione di criticità riconducibili al congestionamento in corrispondenza dei nodi urbani, riducendo strozzature e colli di bottiglia.

“Continua il lavoro della Giunta De Luca per il miglioramento e la messa in sicurezza delle strade regionali – commenta il Consigliere regionale Luca Cascone, presidente della Quarta Commissione (Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti) – dopo il grande restyling avviato con il Piano Strade, si prosegue a investire nella rete infrastrutturale stradale, attenzionata come mai prima d’ora: la Campania ha cambiato decisamente la marcia. Il nuovo avviso, destinato ai piccoli comuni, scaturisce, ancora una volta, dall’ascolto dei territori che non avevano potuto beneficiare delle misure precedenti e necessitavano di un sostegno per interventi importanti nell’interesse della collettività”.

Le domande di ammissione al contributo dovranno essere compilate ed inviate direttamente on-line, utilizzando i moduli messi a disposizione sul Sistema informativo all’indirizzo dell’Agenzia Nazionale per la mobilità della Campania Acamir diretta dall’Arch. Giuseppe Grimaldi:http://acamir.regione.campania.it/avvisostradepiccolicomuni entro le ore 12.00 del 16 marzo 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui