Pesca, Dionigi presta ad Enzo l’ing. Ungaro

0

Sembra ormai diventata una “moda”, quella dei Comuni isolani di prestarsi i funzionari per presiedere le varie commissioni di gara. Negli organici a quanto pare, manca sempre la figura professionale necessaria in quel momento o tutti sono troppo gravati da lavoro o in condizione di incompatibilità.

E’ il caso anche della gara indetta dal Comune d’Ischia per affidare il primo lotto dei lavori del progetto di “Riqualificazione delle aree portuali finalizzato alla realizzazione e/o adeguamento dei servizi minimi per il settore della pesca”. Intervento da finanziare con fondi FEAMP 2014-2020. L’importo complessivo di questo primo lotto, il cui quadro tecnico-economico è stato rimodulato, ammonta a 498 676,85 euro, di cui 354.211,51 per i lavori.
Il Comune ha quindi provveduto ad indire la gara con procedura negoziata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, assegnando ad Asmel Consortile i servizi di committenza.

Essendo scaduto il 30 agosto il termine per la presentazione delle offerte, ecco la necessità da parte del rup arch. Aniello Ascanio e del responsabile dei lavori pubblici arch. Consiglia Baldino di nominare la commissione di gara.
E’ a questo punto che è stata chiesta al sindaco di Barano la disponibilità di un funzionario nella pianta organica di quel Comune per ricoprire il ruolo di presidente. E Dionigi ha messo a disposizione l’ing. Crescenzo Ungaro. Anche se la determina di nomina della commissione contiene come al solito un errore, in quanto in questo passaggio si fa riferimento all’ing. Francesco Fermo.

Quest’ultimo in realtà risulta componente “interno” della commissione. Un po’ di confusione non manca mai negli atti licenziati dai Comuni.
Alla fine la commissione è stata nominata: la presiede l’ing. Ungaro e i componenti sono appunto l’ing. Fermo e l’ing. Gaetano Grasso.
Ovviamente se nulla è dovuto ai funzionari interni, al presidente esterno va corrisposto un compenso, quantificato in 1.463,99 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui