mercoledì, Maggio 12, 2021

Per lo staff di Pascale, dopo l’incarico di3 mesi arriva l’avviso per l’assunzione. Durata? 3 anni!

In primo piano

Ida Trofa | La politica a Lacco Ameno, conferma la sua deriva e si muove per puntellare il consenso, ancora, con i posti di lavoro e le assunzioni di comodo.

Già ve ne abbiamo parlato più volte. Una costante, il viatico giusto per ottenere grandi consensi e che spinge a fare grandi promesse. Ovviamente a spese delle casse pubbliche. E così, a Lacco Ameno, non c’è più neppure bisogno di passare per il collocamento, si va diritti al sindaco. Le promesse assunzioni post voto si rinsaldano e, tra un Piano del Fabbisogno e l’altro, rispunta la conferma dello staff personale del primo cittadino. Scaduto il mandato della dottoressa Concetta Calise, arriva il nuovo bando. Un posto comodo e ben pagato fino al 2023.

Si parte con la struttura di supporto al sindaco, che ha firmato il decreto di nomina per la dottoressa Concetta Calise a collaboratrice dell’ufficio di staff. L’incarico, di natura fiduciaria, è stato conferito per la durata di tre mesi, salvo eventuale proroga, correlato al mandato amministrativo del sindaco.
Al netto delle capacità professionali che vengono sempre dopo le parentele e altri rapporti di forza, sarebbe questo il principio che ha condotto, in queste ore, l’avvio della procedura di selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato e pieno di un istruttore amministrativo, cat. C, nell’ambito dell’ufficio di staff alle dirette dipendenze del sindaco ai sensi dell’art. 90 del tuel, come da piano dei fabbisogni 2021-2023.
A dar seguito alle procedure la responsabile del I settore affari generali e servizio risorse umane Lucrezia Galano. Fa fede il neo piano (23.3.2021) del fabbisogno del personale per il triennio 2021-2023 che prevede, tra l’altro, anche l’assunzione di un Istruttore Amministrativo di categoria C a tempo determinato e pieno nell’ambito dell’Ufficio di Staff del Sindaco, della Giunta e degli Assessori, alle dirette dipendenze del Sindaco, per il triennio 2021-2023, ai sensi dell’art. 90 del d. lgs. n. 267/00.

L’amministrazione comunale ha evidenziato le difficoltà funzionali derivanti all’organizzazione interna dall’assenza di un’unità di personale con funzioni di Staff, posto rimasto vacante dal 1° gennaio 2021, e la necessità assicurare la piena e completa funzionalità dell’Ufficio alle dirette dipendenze del Sindaco per garantire il conseguimento delle linee programmatiche di mandato e il conseguimento degli obiettivi gestionali, in una fase in cui è stata avviata una nuova programmazione gestionale nonché economico finanziaria.
Rispetto alle figure esterne il Sindaco, pur nell’obbligo di verificare la coerenza tra curriculum formativo e posizione lavorativa offerta, dispone della facoltà di nominare “intuitu personae” il collaboratore nell’ambito dell’Ufficio di Staff.

Legalmente in eccepibile, alla fine sappiamo tutti come va…
L’incarico da conferire avrà durata sino al 31.12.2023, salvo eventuali proroghe, durata che non potrà essere superiore al mandato elettivo del Sindaco (art. 110, commi 1 e 3, del TU 267/2000).
Ogni inciso ovviamente forza alla riconferma della dottoressa Calise che oltre all’attività di staff della segreteria del sindaco dovrà occuparsi di attività di supporto al primo cittadino per l’esercizio di funzioni di indirizzo e di controllo anche per quanto riguarda la realizzazione del programma di mandato, ma anche di altre mansioni di coordinamento. Collaborerà esclusivamente con il sindaco ai fini dei rapporti di carattere politico-istituzionale per le finalità di cui all’art. 90 del Tuel.

Il rapporto di lavoro è a tempo pieno e determinato per la durata oraria di 36 ore settimanali.
Triennio assicurato, pare, dunque, per la prole di un fedelissimo dell’ex sindaco Tommaso Patalano, grande elettore e prestatore di candidati (la dottoressa Enza Patalano, sorella di Tommaso, era candidata con Pascale ed è risultata la grande esclusa). Insomma non bisogna sbagliare i tempi per il riavvio in vista di Giugno e del Consiglio di Stato verità sul futuro della consiliatura.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Fiamme a Panza nell’area rifiuti. Paura e fumo

Pompieri in azione a Forio. In fumo una quantità non precisata di materiali ammassati nell’area di travaso NU...
- Advertisement -