Per la morte Willy, Massimo Ferrandino difende il comune di Artena: “Chiarezza su reddito cittadinanza”

0

Il Comune di Artena si costituirà parte civile nel processo a carico degli autori dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte.

Lo annuncia l’avvocato Massimo Ferrandino, nominato legale rappresentante del Comune al fine “di tutelare e difendere gli interessi le ragioni dell’amministrazione comunale”.

“L’amministrazione comunale di Artena – afferma l’avvocato – vuole inoltre fare luce sul reddito di cittadinanza percepito indebitamente dai familiari degli indagati, i fratelli Gabriele e Marco Bianchi, Francesco Belleggia e Mario Pincarelli. L’amministrazione di Artena, con il suo sindaco che rappresenta l’intera comunità, intende dare un serio e fermo contributo per far luce su una vicenda triste e dolorosa”, conclude il penalista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui