venerdì, Giugno 18, 2021

Pasquale Monti alla seconda tappa del talent “Tour Music Fest”

In primo piano

Anna Lamonaca | Credi nei tuoi sogni e realizza i tuoi desideri immergendoti in nuove sfide e apprendendo. Questo è ciò che spinge Pasquale Monti (alias Dj Paska Monti) a partecipare a concorsi, gare e corsi, festival che continuano ad affinare il suo stile rendendolo sempre più unico e riconoscibile. Il ventottenne Dj casamicciolese ama la musica sin da quando era bambino. Il suo motto è sempre stato “Sono nato, morirò per la musica che è nel mio cuore”. Anno dopo anno PasKa ha migliorato le sue capacità e l’entusiasmo per la musica acquisendo la forza per andare avanti, ha affrontato tutto con il sorriso e la giusta determinazione. La musica è una musa per lui, il suo potere e la sua migliore amica. Oggi vi raccontiamo un nuovo progetto che si avvera per questo Dj che è giunto alla seconda tappa del talent “Tour Music Fest”. Il nostro appassionato continua a correre dei rischi, condividendo alcune delle emozioni che ha provato prima della finale del festival internazionale, un’esperienza molto appassionante e formativa che lo ha messo a confronto con molti artisti campani e grandi nomi del Jet set internazionale con una buona conoscenza alle spalle.

Pasquale stai partecipando a Tour music fest, di che cosa si tratta?
E’il più grande concorso musicale d’Europa nato in Italia nel 2007. Il Tour Music Fest è il primo festival a livello mondiale con una nuova concezione di concorso. Tutti i meccanismi sono concentrati per offrire ai partecipanti un’esperienza utile, formativa e divertente piuttosto che focalizzarsi esclusivamente nella scelta di un vincitore. E’ una manifestazione che punta alla crescita artistica creando un’esperienza musicale straordinaria per ogni singolo artista o band che prenda parte al concorso, offrendo formazione, consulenze, orientamento professionale, motivazione e massimo rispetto per chi mette in gioco il proprio talento. Il percorso si articola in quattro fasi. Si parte con la Smart audition, la prima fase di selezione online del Tour Music Fest. Gli artisti idonei parteciperanno alle Live Audition in 15 città italiane fino ad arrivare alla finalissima che si svolgerà a Roma presso l’Auditorium del Massimo.

Come hai deciso d’iscriverti al concorso?
Per me è la seconda volta che partecipo, la prima fu nel 2016 ed è stata un’esperienza molto bella, la passione per la Musica e la voglia di farmi valere mi ha spinto a ripartecipare.

Sei una persona molto caparbia?
Tu dici? Io direi più che caparbia, sono una persona che ora come ora, cerca di far ciò che può e principalmente di esser me stesso e soprattutto di essere un vero cristiano.

Come sta andando la tua esperienza?
L’esperienza e l’approccio con il coach è stata davvero molto professionale ed emozionante, direi carica di adrenalina e molto motivante. La Smart Audition mi è stata utile, mi ha dato una carica in più per proseguire verso la finale. Il mio stile e il mio sound sono ad alto livello (da come mi e stato detto) incrocio le dita e mi diverto mixando la musica che ha fatto parte e fa parte della mia vita.

Sei felice di essere passato al 2° step?
Sono felicissimo, è un mix d’emozioni che non sono facili da spiegare.

Stai partecipando nella categoria Dj. Come nasce in te questa passione?
Fin da bambino ho avuto sempre la musica nel cuore, mi appassionava il mettere due canzoni insieme, il mixare e pian piano crescendo, mi sono acculturato ed attrezzato.

Il lavoro del dj è fatto d’impegno e tanta gavetta. Come fa un dj emergente ad orientarsi nel mondo delle discoteche e dei club?
In primis deve fare cose con passione perché se parti col pensare che si tratta solo di un lavoro, parti con le idee sbagliate. Il mondo del Club è molto ampio e dipende molto da te, dalla tua testa, dalla tua passione e se ci metti cuore e dedizione di certo prima o poi riuscirai a far ciò che vuoi.

Cosa ti sentiresti di dire ad un ragazzo che come te vuole orientarsi in questo mondo?
Vorrei dire a tutti coloro che vogliono approcciarsi a questo mondo di usare la passione e la dedizione e prima o poi le soddisfazioni arriveranno, non bisogna pensare che si tratta di un lavoro, ma bisogna farlo per hobby per avere delle soddisfazioni.

Da chi è composta la giuria?
Essa è composta da una grande commissione dei maggiori professionisti del settore capitanata da Kara Dioguardi, giurata di American Idol e produttrice di Pink, Demi Lovato ed Eminem, Mogol il più grande autore italiano insieme ai maggiori esponenti delle case discografiche Major e delle etichette indipendenti, i rappresentanti di Berklee – College of Music, artisti, musicisti, produttori artistici e giornalisti di fama nazionale. Nel mio caso lo Special Coach DJ DavidsMorales.

Quali sono i premi in palio?
Con il Tour Music Fest puoi vincere moltissimi premi: dalla produzione discografica fino al budget di 10.000 euro da spendere per la tua musica, per l’organizzazione di un Tour Europeo di concerti, borse di studio presso il CET di Mogol, due borse di studio per la frequentazione di un corso presso Berkee – College of Music di Boston e 7 giorni ad Ibiza, all inclusive, per suonare in uno dei locali più ambiti dell’isola e partecipare ad un corso di formazione full immersion per DJ e producer.

Cosa pensi di trarre da questa esperienza?
Magari la prima mia E.P, realizzare un bel disco e magari ricevere qualche chiamata da chi non mi ha mai preso in seria considerazione tra locali ed etichette, comunque sia, mi aspetto molte più produzioni che serate. Sto cercando di creare un qualcosa che faccia tornare il sorriso e la spensieratezza in musica e fin ora funziona alla grande!

Sei felice di essere stato selezionato?
STRAFELICEEEE!

Se dovessi vincere a chi dedicherai la tua vittoria?
Sicuramente la dedicherei a mia figlia, alla mia famiglia ed a tutti quelli che credono in me, ma anche a chi non crede in me, comunque vada per me sarà una vittoria.

Ultima domanda, cosa ti aspetti da quest’edizione?
Chi lo sa, forse un Feat con qualche grande nome ed un disco sarebbe il Top per me, ma resto con i piedi per terra e continuo a cercare di mettere cuore e passione anche in questa edizione.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico estivo, senso unico in via Tommaso Cigliano

Nuovo provvedimento di disciplina del traffico da parte del comandante della Polizia Municipale di Forio, stavolta per le aree...
- Advertisement -