fbpx
HomeSocietà#pasqua2021. Francesco Del Deo: "Che sia una Pasqua di ripartenza, pace e...

#pasqua2021. Francesco Del Deo: “Che sia una Pasqua di ripartenza, pace e speranza”

Francesco Del Deo | Cari concittadini, come già avvenuto lo scorso anno, ci ritroviamo a vivere e condividere una Pasqua diversa da quella che, da sempre, ha riempito i nostri cuori e le nostre strade.

Anche questo anno non avremo la tradizionale Corsa dell’Angelo a far battere i nostri cuori e, con coscienza, dovremo ancora una volta attendere per abbracciare i nostri cari e i nostri amici in questi giorni di festa. E’ trascorso poco più di un anno dall’inizio di questa inaspettata pandemia e sono tante le novità che sono state introdotte nella nostra vita quotidiana. Dal distanziamento sociale alle regolamentazioni da seguire in base alla classificazione delle Regioni da parte del Governo.

Sono stati e saranno ancora mesi difficili, ma, ne sono convinto, sapremo affrontare anche questo ultimo chilometro che ci separa dalla fine di questo periodo di angosce e di incertezze.

Con l’arrivo dei tanto attesi vaccini, infatti, ha iniziato a diradarsi quella nebbia di paure che offuscava i nostri orizzonti e che ci rendeva più vulnerabili e, forse, anche più soli. Nella giornata di sabato 3 aprile, presso il Palazzetto dello Sport di Forio ha iniziato a prendere forma il fondamentale “hub vaccinale” che diventerà centro propulsivo per la campagna di vaccinazioni in corso sulla nostra isola e dalla prossima settimana saranno possibili le prime vaccinazioni presso la struttura.

Anche in questa Domenica di Pasqua non sentiremo in strada i canti della nostra Storia, il nostro “Resurrexit, sicut dixit, alleluia” riecheggerà però nei nostri cuori e con il flash mob organizzato dall’Arciconfraternita di Visitapoveri, dandoci la forza di guardare al nostro futuro. Vedremo presto, di nuovo la nostra “Corsa dell’Angelo” e intoneremo presto, all’unisono, il nostro “Regina Coeli”, le campane torneranno a scandire il ritmo della nostra Pasqua. Ma dobbiamo avere pazienza e non vanificare gli sforzi fatti fino ad oggi.

Con rinnovata fiducia verso il futuro e verso le Istituzioni dobbiamo continuare ad ascoltarci l’un l’altro e a costruire il nostro cammino. Una “nuova normalità” ci aspetta, unita ad un “Green Deal” che parte proprio dalle isole minori.

I mesi che abbiamo vissuto e questa seconda Pasqua di restrizioni saranno per sempre scolpiti nella nostra memoria e dovranno valerci da insegnamento per non commettere nuovi errori. Ringrazio, per il loro impegno, tutto il personale medico, sanitario e parasanitario, come anche le Forze dell’Ordine e i volontari che si sono impegnati in prima linea anche sul nostro territorio, al fianco di noi Sindaci, nella lotta al Covid19 e alle sue varianti. Un pensiero, inoltre, va a quanti hanno subito gravi perdite a seguito di questa pandemia e chi ancora lotta con questo nemico invisibile.

Più che orgoglioso di essere il Vostro Sindaco, a nome mio e dell’Amministrazione Comunale, rivolgo i più sinceri auguri di una Santa Pasqua a tutti i miei concittadini e ai cittadini dell’intera isola. Che sia una Pasqua di ripartenza oltre che di Pace e di Speranza.

AUGURI.

Evviva l’Italia, evviva Forio

Francesco Del Deo
Sindaco di Forio

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui