fbpx

Parquet in legno massello: quali sono i vantaggi e gli svantaggi?

Must Read

Il parquet in vero legno massello è il tradizionale che si può trovare nelle case delle persone che amano questo stile. Non è una questione di moda ma di optare per una soluzione che dona alle stanze una atmosfera calda, accogliente e che sa di casa.

Il pavimento in legno sta prendendo piede negli ultimi anni, considerando che nel passato si tendeva a non sceglierlo per una manutenzione non alla portata di tutti. Le soluzioni moderne vedono l’uso di questo materiale in casa, negli uffici e anche nel bagno: ma quali sono i vantaggi e svantaggi nella scelta di un parquet di legno massello? Scopriamolo insieme.

  1. I vantaggi del parquet in legno massello

Ci sono tantissimi vantaggi nella scelta di un parquet in vero legno massello, come ci spiegano i professionisti di http://www.tonellionline.it/. Questa soluzione impiega legno pregiato grezzo al 99% che viene dapprima levigato e poi verniciato. Il blocco di legno con tutto lo spessore è rappresentato da listelli particolari e di grande pregio.

Come accennato, questa soluzione tradizionale si trova nelle case perché è il più desiderato. Tra i punti a favore non solo l’impiego e la scelta di un materiale pregiato ma anche perché dona flessibilità, durezza e resistenza.

Le proprietà di questo materiale sono infinite, ma si evidenzia una tra le più importanti: l’isolamento termico. Questo è un grande vantaggio perché il calore possiede una capacità di propagazione molto bassa, spingendosi sempre verso una quantità di energia notevole per la variazione di temperatura.

Il parquet in legno massello strizza l’occhio all’ambiente essendo ecosostenibile e realizzato con solo materiale naturale. Un piccolo sguardo anche al suo spessore che, a differenza delle altre tipologie, arriva sino a 2 cm (contro i 4mm del predefinito) rendendolo duraturo e resistente. Tra le operazioni che devono essere svolte non mancano la levigatura e la lamatura, necessarie per renderlo così perfetto e con una durata superiore alla media.

Riepilogando i principali tra i tanti pro del parquet in legno massello:

  • Durata “eterna” con la possibilità di levigatura anno dopo anno
  • Massimo isolamento termico
  • Resistente
  • Una qualità estetica di alto livello
  • Facilità di posa e di cura.
  1. Il parquet in legno massello ha degli svantaggi?

Ma ci sono anche dei difetti? Nessuno è perfetto, così come anche il vero legno massello.

Se si vogliono trovare dei piccoli svantaggi è risaputo che il parquet in legno ha dei costi leggermente più alti e dei tempi di posa lunghi (che si differenziano a seconda delle proprie necessità personali). Il parquet di questo tipo non è indicato alle persone che non hanno una cura particolare per le bellezze della propria casa.

I metodi di pulizia sono differenti, ma in linea generale è bene seguire le linee guida del produttore per non rovinare il materiale. Essendo un prodotto vivo che si adatta alla casa nel tempo, la pulizia periodica è necessaria con il passaggio dell’aspirapolvere che elimina tutte le particelle che possono sbiadirlo. Per lavarlo bisogna usare solo prodotti naturali che non macchiano e non graffiano il materiale di pregio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Nucleo di Valutazione a Ischia, da Pasquale a Pasquale

E per il comune di Ischia inizia il dopo Pasquale Saurino nel nucleo di valutazione nel segno di Pasquale....