giovedì, Febbraio 25, 2021

Pari Milan ma resta primo, Inter batte Napoli e va a -1

In primo piano

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»

Cavascura, 43 anni dopo è ancora disastro ai Maronti!

Ugo De Rosa | 15600 giorni fa, era il 9 giugno 1978 e la montagna franò. 5 morti, 5...

Isole, pioggia di milioni per opere pubbliche e messa in sicurezza di edifici sulle isole

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021...
PALERMO (ITALPRESS) – Poche reti ma tanti risultati a sorpresa nella dodicesima giornata del campionato di Serie A. Altro mezzo passo falso del Milan, questa volta al “Ferraris” contro il Genoa: finisce 2-2 sotto i colpi di uno ritrovato Mattia Destro, autore di una doppietta. I rossoneri, orfani di tantissime pedine importanti, non sono andati oltre il pari, ottenuto grazie ai gol di Calabria e del giovanissimo Kalulu. Secondo pareggio consecutivo in campionato per la formazione di Pioli dopo quello col Parma (2-2). Un rigore perfettamente trasformato da Romelu Lukaku regala, invece, un importante successo all’Inter nel big match contro il Napoli di Gattuso, che perde anche Insigne, espulso per proteste proprio in occasione del penalty in favore dei nerazzurri. Squadra di Conte a 27 punti a -1 dalla capolista Milan. Pari beffardo per lo Spezia nella prima nel suo stadio, il “Picco”: 2-2 col Bologna di Mihajlovic. Prima uno strepitoso Nzola porta in vantaggio i liguri con una splendida doppietta, poi il gol di Dominguez che accorcia le distanze. Al 92′, però, Barrow tira fuori un eurogol e regala il pari ai rossoblù con una prodezza da centrocampo. Nei secondi finali anche la possibilità di ottenere i tre punti per il Bologna, ma Barrow spreca un penalty facendosi neutralizzare da Provedel. La Sampdoria passa sul campo del Verona con i gol di due centrocampisti Ekdal e Verre. A venti dalla fine accorciano gli scaligeri con un rigore di Zaccagni, ma alla fine sorridono i blucerchiati. Pari per 1-1 al “Franchi”, invece, tra Fiorentina e Sassuolo: squadra di De Zerbi avanti con Traore, pareggio dei viola su rigore con Vlahovic. Pari a reti bianche, infine, al “Tardini” tra Parma e Cagliari.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»
- Advertisement -