fbpx

Paccheri rosa per Silvitelli a Casamicciola. Di Iorio e Carotenuto: “la squadra fatta di soli personalismi e singoli fuoriclasse” non vince

Il nuovo gruppo consiliare composto esclusivamente dai predetti consiglieri prende il nome di "Gruppo Per Casamicciola Democratica

Must Read

E quando meno te lo aspetti, la novità arriva dalle donne. Nuccia Carotenuto e Angela Di Iorio hanno scosso la palude di Casamicciola. Nasce un nuovo gruppo in consiglio comunale “Per Casamicciola Democratica” e…arrivano le prime mazzate a Silvitelli e Sensei. Castagna tirato per le orecchie ma ancora seduto in “panchina”. Ci saranno sorprese? Chi lo sa. Vedremo. Bontà, sostanza e obiettivi sono le grandi incognite alle quali staremo a guardare ma in questa piattume totale, una notizia del genera (anche nel peggiore dei casi) non può che essere accolta che con favore. E come in ogni cosa, lo sappiamo, il tempo è sempre il più galantuomo di tutti…

Ecco il documento che sansisce la nascita di questo nuovo gruppo di cui Angela Di Iorio è capogruppo.

Ill.mo Sig. Sindaco, Ill.mo Sig. Presidente del consiglio comunale, Ill.mi consiglieri di maggioranza Ill.mi consiglieri di minoranza, Preg.mo segretario vorrei che si mettesse a verbale la presente dichiarazione.

Con la presente, la sottoscritta consigliera Angela di Iorio, unitamente alla consigliera Filomena Carotenuto, entrambe consiglieri di maggioranza, intendono formalmente ed ufficialmente comunicare al presente civico consesso la volontà di costituire un autonomo gruppo consiliare, in seno alla maggioranza.

Il nuovo gruppo consiliare composto esclusivamente dai predetti consiglieri prende il nome di “Gruppo Per Casamicciola Democratica”; il capogruppo è rappresentato dalla sottoscritta consigliera Angela Di Iorio.

Intendo chiarire sin da subito che il predetto nuovo gruppo consiliare non intende porsi in contrapposizione alla maggioranza ne tampoco intende contrapporsi al programma politico voluto dal nostro sindaco Gianbattista Castagna e condiviso con tutti i candidati della sua lista e dagli attuali consiglieri di maggioranza; programma politico che ancora oggi riconosciamo come nostro e che ancora oggi intendiamo portate avanti affinché si realizzi nel concreto.

La volontà di costituire questo nuovo gruppo, nasce invece dalla necessità, dopo due anni di mandato ricevuto dal popolo di Casamicciola, di dare un nuovo e maggiore impulso all’attività amministrativa fino ad ora svolta.

Abbiamo ritenuto doveroso, in tale ottica, porre le basi per un maggiore e nuovo confronto “democratico” (di qui l’appellativo democratico al gruppo consiliare) in seno alle forze di maggioranza.

“Per Casamicciola democratica” intende rappresentare il mandato elettorale ricevuto dagli elettori con la lista “Per Casamicciola con Giovanbattista Castagna Sindaco” ma con una maggiore spinta, voglia ed entusiasmo “democratico” che,  mi consta dire, non sempre c’è stato in questi due anni.

Urge, a nostro modo di vedere, in questo delicato momento storico per il nostro paese, dare risposte concrete allo stesso, per giungere alle quali, è doveroso un necessario confronto democratico tra le varie forze politiche di maggioranza che non sempre v’è stato.

Così come esistono le varie forze politiche in parlamento le quali con il confronto, il dialogo, lo scambio di opinioni e di idee,  sorreggono la maggioranza parlamentare ed il Governo e portano avanti il programma politico condiviso nell’interesse del paese e degli elettori,  così, in seno alla maggioranza consiliare intendiamo dare un maggiore contributo per discutere ed affrontare le tematiche che interessano il nostro paese.

Dalla ricostruzione (privata) post sisma  a quella pubblica delle grandi opere, alla necessità di ridare una nuova immagine turistica all’unico Comune Termale dell’Isola d’Ischia, alla riqualificazione urbana, fino ai problemi sociali diffusi sul nostro territorio ecc. ecc..

E’ nostra intenzione accelerare sul rilascio dell’immobile Capricho de Calise e sulla ristrutturazione generale del complesso Napoleon poiché il Comune di Casamicciola non può ancora oggi a circa 4 anni dal terremoto non avere una degna sede di rappresentanza e di prestigio.

E’ doveroso dare una forte accelerazione nella ristrutturazione e riqualificazione dei complessi scolastici danneggiati dal terremoto, poiché i nostri ragazzi ne hanno diritto,  oltre che dare una accelerazione nella ricostruzione privata post sisma.

Con queste parole che sono solo esemplificative della necessità di un continuo e  costante nostro impegno politico non vogliamo, ripeto, criticare l’operato sin qui svolto da questa maggioranza politica, ma semplicemente vogliamo lanciare un messaggio chiaro affinché la stessa comprenda che in questo momento storico è necessario avviare un significativo nuovo e più costruttivo dialogo in seno alle forze di maggioranza (che mi consta dirlo, in tanti importati momenti è assolutamente mancato), senza del quale, questa squadra non potrà affrontare le imminenti e future scelte e decisioni politiche.

Cari amici di maggioranza, caro sindaco, non rappresentano un segreto o una bugia la circostanza che non sempre c’è stato il dovuto dialogo in seno alla maggioranza nella adozione delle decisioni e delle scelte politiche fatte; decisioni e scelte politiche alle quali mai ci siamo tirati indietro per senso di dovere nei confronti del mandato ricevuto dai cittadini e per senso di appartenenza al gruppo politico di maggioranza, ma per le quali, sicuramente andavano meglio gestite le modalità di adozione delle stesse.

In altre parole, la vita ci insegna, come nel calcio e negli altri sport di squadra, che si vince e si continuerà a vincere sempre se c’è una squadra  coesa, forte ed amalgamata dove ognuno rispetta i propri ruoli e dove il mister riesce a mantenere il giusto  equilibrio  tra le diverse personalità.

Li dove invece la squadra è fatta di soli personalismi e singoli fuoriclasse, ed il mister non è in grado di vedere ciò, a nostro modo di vedere, anche se si possono vincere singole ed importanti partite,  non certamente si potrà vincere un campionato  uno scudetto o una importante finale. Credo, sempre per usare esempi calcistici a tutti noti, che ai recenti campionati europei la nazionale italiana abbia dato il giusto esempio di quello che stiamo dicendo ……. Si vince se si è squadra, sempre,  e se si lavora con passione tutti insieme nel rispetto reciproco dei ruoli e delle singole individualità. Se invece si da spazio ai soli presunti fuoriclasse, allora non credo si possa andare lontano.

Per cui al nostro sindaco che ancora oggi reputiamo essere un giusto mister nel massimo rispetto che abbiamo nei confronti della sua persona oggi lanciamo questo importante segnale affinché comprenda  le istanze di questo nuovo gruppo, ovvero di questi due consiglieri di maggioranza; istanze che forse, anzi sicuramente, per quanto ci è dato constatare in questi due anni di amministrazione, non appartengono solamente alle sottoscritte consigliere Di Iorio e Carotenuto.

Prego quindi il segretario ed al Presidente del consiglio di formalizzare la costituzione di questo nuovo gruppo politico di maggioranza affinché dello stesso se ne tenga conto sia oggi per le necessarie dichiarazioni di voto ai singoli punti posti all’ordine del giorno del presente Consiglio comunale, sia nelle future convocazioni di consiglio comunale e nelle riunioni di maggioranza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Nucleo di Valutazione a Ischia, da Pasquale a Pasquale

E per il comune di Ischia inizia il dopo Pasquale Saurino nel nucleo di valutazione nel segno di Pasquale....