Oggi assemblea pubblica della “P.A.S.”

0

Martedi prossimo 15 settembre 2020, alle ore 18,30, presso l’hotel “Villa Diana” di Ischia, Corso V. Colonna 204, si svolgera’ la periodica assemblea dei soci della “P. A. S. PRONATURA” (Pan Assoverdi Salvanatura), ONLUS/E. T. S., email: assopas@yahoo.itIn vista della riorganizzazione del glorioso sodalizio, senza scopi di lucro, apolitico, apartitico, aconfessionale, nato nel 1989, C. F. 91001850634,

la riunione si svolgera’ in forma pubblica: potranno partecipare ai lavori tutti gli interessati o coloro che volessero aderire alla ONLUS.Come noto, il riordino del Terzo Settore, dettato dal D.L.vo 3.7.2017 n. 117 – con l’istituzione del Registro Unico Nazionale degli enti “no profit” che perseguono finalita’ civiche, solidaristiche o di utilita’ sociale – ha preconizzato una serie di ulteriori adempimenti per le compagini di volontariato, ma – come chiarito da varie Circolari del Min. Lavoro – la concreta entrata in vigore della nuova disciplina, tuttora al vaglio della Commissione Europea, scattera’ dal periodo d’imposta successivo all’operativita’ del predetto Registro Unico Naz. Per motivi di pubblico interesse, nell’alveo del principio di sussidiarieta’ orizzontale, la “P. A. S.” – iscritta dal 2017 nell’elenco permanente del “5 per mille” (D.P.C.M. 7.7.2016) e che non rientra nelle ipotesi per le quali e’ previsto l’organo di controllo (art. 30 D.L.vo 117/17) – ha continuato, con enormi difficolta’, la propria attivita’ volontaristica, soprattutto sul fronte animalista, pure nel periodo del lockdown, nei limiti consentiti all’epoca

dalle restrizioni imposte da Governo, Reg. Campania, Comuni.Dopo la cancellazione dall’albo zoofilo regionale di WWF, NOA Kronos, Pro Animale, UNA Amici di Sandy e dopo lo scioglimento di ENPA e Lega Difesa del Cane – se si esclude la neocostituita LAAI/Lega Anim. Ambiente Isole del Golfo (che finora pero’ non ha conseguito alcun riconoscimento) – la P. A. S. e’ rimasta l’unica forza sociale tra le 13 associazioni isolane attualmente ammesse nei vigenti registri reg. del volontariato, con precipue finalita’ di “protezione ambientale, dei biotopi, delle singolarita’ biologiche, della fauna omeoterma; tutela del patrimonio zootecnico e degli animali d’affezione”.Nella foto: uno dei tanti “banchetti” promossi, nelle ultime settimane, dalla P. A. S. (qui a Forio) per l’adozione dei cuccioli abbandonati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui