martedì, Giugno 15, 2021

Nuptialia Isclana, oggi la rievocazione storica del matrimonio tra Vittoria e Ferrante

In primo piano

Ritorna, anche questo anno, la rievocazione storica di uno dei matrimoni più belli ed importanti avvenuti sulla nostra isola. Parliamo di Nuptialia Isclana,il corteo nuziale del matrimonio di Vittoria Colonna e Ferrante d’Avalos avvenuto proprio il 27 dicembre nella Cattedrale del Castello Aragonese. Era il 1509, quindi ben 510 anni fa, quando i due pronunciarono il “sì” più importante della loro vita, catapultando anche Ischia al centro delle cronache del tempo. L’evento, come ogni anno, è organizzato dall’Associazione TIFEO, con il Liceo Statale Ischia. Il programma prevede una prima fase al castello, con la rievocazione di uno spaccato del matrimonio tra Vittoria e Ferrante e poi, alle ore 11.30, l’inizio del corteo vero e proprio che porterà i partecipanti ad incontrare la popolazione ischitana, festante per le nozze, disseminato ad Ischia Ponte. Il corteo, arricchito non solo dalla partecipazione dei ragazzi del Liceo che indosseranno gli abiti di “Polvere di Stelle”, ma anche dal Balletto d’Ischia di Barbara Rumore e Tony Fortezza che omaggerà gli sposi con una tarantella.

“Ma le novità e le sorprese non finiscono qui – ci dichiara Giovanni D’Amico, patron della manifestazione – quest’anno avremo con noi Maurizio Gabbana, noto fotografo (e fratello del celebre stilista, ndr) che sarà con i ragazzi e immortalerà i momenti più belli e toccanti della manifestazione, scatti che verranno inseriti nel suo lavoro in ultimazione, una opera che rende omaggio a tre grandi poetesse italiane del passato, tra cui proprio la “nostra” Vittoria Colonna. Una vera e propria chicca che porta, ne sono certo, un valore aggiunto alla manifestazione che sarà ancora più ricca e nota al di fuori dell’isola.”

Appuntamento, quindi, il 27 dicembre alle ore 11.30 ad Ischia Ponte!

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

SILENZIO D’ANGELI. E’ estate, il commissario di Serrara Fontana sospende le attività edilizie: non bisogna fare rumore

Serrara Fontana: il divieto vale solo per i privati e non per gli Enti pubblici. Nel borgo di Sant’Angelo tutto fermo dal 10 giugno al 30 settembre, nel resto del territorio comunale dal 1 agosto al 15 settembre. Nel mirino anche le attività di svago rumorose. Evidenziata la necessità di garantire la tranquillità di turisti e residenti
- Advertisement -