fbpx

Nuova Ischia: Arriva il forte Pimonte. Di Meglio senza Aiello e Trani

Must Read

Alessandro Mollo | Nuova Ischia. Continuare a stupire. E’ questo l’imperativo in casa Nuova Ischia. I ragazzi di mister Isidoro Di Meglio sono partiti come meglio non potevano: due vittorie in altrettante gare, che hanno proiettato gli isolani al vertice della classifica. Ad incoraggiare non sono soltanto i risultati, ma anche i progressi mostrati dai calciatori in campo nell’ultima gara sul campo dell’Oratorio Don Guanella. I nuovi innesti, Mendil, Matarese, Paradiso ed il difensore Gritti, si sono ben integrati e hanno innalzato il livello qualitativo e numerico della rosa. I giovani invece stanno dimostrando al tecnico che può contare su di loro. E poi vi è Antonio “Coutinho” Di Costanzo che vive un momento di forma strepitoso, e ha già timbrato il tabellino dei marcatori in ben tre circostanze in questo inizio di campionato. Quello di domani sarà un buon banco di prova per gli isolani contro il forte Pimonte, compagine allestita per nutrire ambizioni da primato. Mister Di Meglio in settimana ha lavorato intensamente con i suoi ragazzi, svolgendo nella giornata di giovedì diverse esercitazioni tecnico – tattiche. Purtroppo proprio in quella seduta di allenamento si è fermato Aiello. Il giovane difensore ha un problema al ginocchio ed è in attesa di sottoporsi ad accertamenti medici, ma certamente domani non sarà della gara. Assente anche il golden boy isclano Trani, che ancora non ha recuperato dall’infiammazione alla caviglia. Nella rifinitura di ieri il mister ed i giocatori hanno ripassato quanto domani pomeriggio dovrà essere compiuto.
Probabile Formazione Nuova Ischia: Mennella, Kadam, Di Meglio, Ragosta, Fermo, Trofa, Varchetta, Di Costanzo, Mendil, Materese
Pimonte. Sull’isola di Ischia per la seconda volta in appena tre giornate di campionato, parla isolano l’inizio stagione del Pimonte battuto due settimane fa, all’ esordio stagionale in Promozione, dal Barano di Billone Monte. Martone e compagni, però, si sono immediatamente riscattati, battendo sul terreno di gioco amico, il Quartograd grazie ad una doppietta dell’imprendibile Balzamo (nel primo gol favorito da Cotena). Nelle ultime ore il Pimonte, a conferma di voler puntare in alto, ha piazzato ancora un colpo di mercato. Il direttore generale Apuzzo ha concluso la trattativa che legherà il club pimontino al centrocampista Giuseppe Sorrentino. Il nuovo arrivato ha esperienza in Lega Pro, Serie D ed Eccellenza. In carriera ha militato con Catanzaro, Real Marcianise, Sapri, Sant’Antonio Abate, Real Vico, Campagna. Sorrentino si va ad aggiungere ad un organico già molto competitivo, con calciatori di categoria superiore.Tra i pali, nel corso dei mesi estivi, è arrivato Matteo Apuzzo dalla Turris, mentre l’acquisto del difensore Pietro Varriale, ex Cosenza, Benevento e Catania, è stata la classica ciliegina sulla torta che scatena i sogni dei tifosi. Balzamo, prelevato dalla Scafatese, guida la mediana con il confermato Giuliano Apuzzo. In avanti, invece, vi è Luca Martone, che in passato ha indossato la maglia dell’Ischia nella prima parte della stagione 2011/2012 e che l’anno scorso era al Sant’Antonio Abate. Occhio anche a Pelagione, attaccante giunto dal Real Poggiomarino, e subito in gol in Coppa Italia.
La probabile formazione del Pimonte: Apuzzo, Troiano, Valanzano, Raffone, Terlino, Varriale, Petrucci, Apuzzo G., Martone, Balzamo, Pelagione
Partita. La gara si giocherà allo stadio Rispoli di Ischia ed avrà inizio alle ore 15.30. Il direttore di gara sarà il signor Giuseppe Maria Manzo di Torre Annunziata, coadiuvato dai sigg. Dicanio e Vitale di Napoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Ciro Re arresta il “bulgaro” mano lunga

Forse è la parola fine. Il vicequestore Ciro Re ha arrestato, personalmente, il cittadino bulgaro, più volte denunciato a...
In evidenza

Ciro Re arresta il “bulgaro” mano lunga

Forse è la parola fine. Il vicequestore Ciro Re ha arrestato, personalmente, il cittadino bulgaro, più volte denunciato a...