fbpx

Natale a Lacco Ameno. Filodiffusione ed addobbi nei luoghi simbolo

Must Read

Ida Trofa | Tutto pronto per il Natale a Lacco Ameno. Il Comune di Lacco Ameno anche per quest’anno ha inteso organizzare un programma di iniziative attinenti le festività natalizie, anche di concerto con organizzazioni pubbliche e private, per “creare un’atmosfera festosa che concorra a dare impulso alle attività commerciali del paese, ma anche per favorire la socialità e riscoprire il tradizionale valore dello stare insieme, rendendo il territorio accogliente per i residenti e per i turisti“ scrivono gli inquilini di Piazza Santa Restituta.

In tal senso è stato stabilito che, durante le festività natalizie 2021/22, ci sia l’attivazione di un “sistema di filodiffusione natalizia ed all’installazione di luminarie natalizie allo scopo di valorizzare il territorio comunale ed, in particolare, il centro cittadino, le frazioni ed i punti più significativi del Comune confermando i valori tradizionali legati alle suddette festività molto importanti per la vita sociale della comunità“.

Pertanto la Giunta Comunale ha stabilito di promuovere, durante le festività natalizie 2021/22, anche di concerto con organizzazioni pubbliche e private, l’organizzazione di iniziative al fine di contribuire al consolidamento della coesione sociale e della solidarietà dell’intera comunità, nel rispetto della normativa tempo per tempo vigente in materia di emergenza sanitaria da Covid 19. All’attuazione del programma natalizio sono stati incaricati i Responsabili di Settore competenti per materia ed, in particolare, il Responsabile del Settore Affari Generali, il Responsabile del Settore Finanziario e il Responsabile del IV Settore Tecnico, ciascuno per quanto di competenza.

La spesa dovrà essere contenuta e, comunque, non superiore ad € 45.000,00 per quanto concerne le luminarie, ad € 2.000,00 per la filodiffusione e ad € 3.000,00 per eventuali ulteriori addobbi. Sarò, infine, riservato all’ Amministrazione Comunale la valutazione dal punto di vista estetico della proposta riguardante l’installazione delle luminarie, che potrà essere commissionata ad opera del Responsabile di Settore, solo a seguito di apposito verbale. Il programma natalizio sarà finanziato con i proventi derivanti dall’imposta di soggiorno.

1 commento

  1. solito magna magna-niente di nuovo ma tutta muffa -chi sono i beneficiari delle illuminazioni-della filodiffusione e del altro ulteriore ?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Giuseppe è grave, resta al “Rizzoli” perché nessun ospedale napoletano lo accoglie

Il ventinovenne ischitano soffre di un sarcoma e di una patologia che gli provoca trombi a ripetizione che hanno colpito soprattutto le gambe, che sono aumentate di volume in modo preoccupante, e i polmoni. I genitori hanno smosso mari e monti per trasferire il proprio figlio al “Pascale” o altro ospedale napoletano, ma hanno ricevuto solo porte in faccia e silenzi. Gli avvocati che li rappresentano hanno sferrato una serie di diffide e messe in mora al direttore generale del “Pascale” e informando il presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e il direttore generale nonché coordinatore sanitario Postiglione