Napoli: fu vera gloria? | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 29 settembre 2020

1

Sempre confermandomi tifoso ma con i piedi ben saldi a terra, la discussione delle ultime ore è imperniata su un dilemma: erano più scarse Parma e Genoa da consentire al Napoli di vincerle entrambe e segnare otto reti senza prenderne neppure una, oppure realmente la squadra di Gattuso sta raggiungendo un equilibrio tattico tale da poter competere a testa alta contro qualsiasi avversaria in serie A?

Tra i miei amici le opinioni sono contrastanti: c’è chi dice che il Napoli, così com’è e senza vendere Koulibaly, già può contendere il terzo posto al Milan; altri, invece, ritengono che a parte Juve e Inter, con Atalanta e Lazio di rincalzo, non ci siano poi queste compagini talmente fuori concorso da offuscare una squadra come la nostra.

Personalmente sono convinto di quel che sostengo già da tempo: il Napoli ha necessità di definire ulteriormente il proprio schema di gioco, in modo da evitare di regalare ben sessanta minuti di partita agli estensi a reti inviolate e di chiudere il primo tempo contro i grifoni con uno stentato 1-0, prima di esplodere letteralmente nella ripresa. E se è vero, da quanto abbiamo avuto modo di notare nel secondo turno di campionato, che finanche i bianconeri non è che se la passino proprio bene in attesa di trovare il bandolo della matassa con Pirlo in panchina, insieme alla Roma che per quanto abbia dimostrato numeri interessanti pecca notevolmente in fase di conclusione, al Napoli mancano tuttora il sostituto di Allan a centrocampo e un esterno sinistro di difesa per poter parlare di una rosa completa e competitiva in ogni reparto.

Domenica prossima sarà già big match contro la Juventus in quel di Torino: la partita delle partite, la sfida delle sfide, quella che senti più di ogni altra anche quando non hai più né ambizioni né entusiasmo e che, gioco forza, dovrai disputare senza Capitan Insigne. Ecco un altro importante banco di prova per Gattuso e la sua capacità di ottimizzare le risorse a disposizione!

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui