‘Na casa a Ischia | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 6 agosto 2020

0

Confrontandomi ieri con un cliente francese molto distinto e altrettanto facoltoso, ho avuto due rappresentazioni ben distinte tra loro: la prima, estremamente positiva e a tratti addirittura rassicurante; la seconda, pur non avendomi colto di sorpresa, mi ha nuovamente riportato alla cruda realtà che ci appartiene.

Partiamo dalla positiva! Questo signore, insieme alla moglie trentenne, è follemente innamorato di Ischia. Ci viene da quindici anni e oggi, con una bimba piccola, intende lasciare il suo abituale albergo ischitano per acquistare una villa qui e farne il suo buen retiro italiano, tenendo conto che attualmente la sua vita si divide tra il Regno Unito e gli Emirati Arabi. Questo significa che se tanto mi dà tanto e, soprattutto, nonostante le nostre ataviche incapacità, Ischia ha ancora molto da offrire anche ad un pubblico così ricercato, in barba a “Il Sole 24 Ore” e alle gratuite congetture di qualche suo giornalista sul nostro conto.

Poi, ovviamente, c’è anche la parte meno piacevole! A giudizio di questo signore, che aveva già visitato altre proprietà ad Ischia, ragionare di affari immobiliari sulla nostra isola è impresa alquanto improba e non solo per la difficoltà di molti con l’inglese (figuriamoci col francese -ndr). “Prima di comprare qualcosa qui da voi, oltre a dover sposare il territorio e la sua gente, bisogna compiere mille valutazioni -mi ha detto-. Innanzitutto, va tenuto conto che il vostro è un mercato poco liquido e che, spesso, una proprietà che compri a un determinato prezzo non sempre conserva il suo valore in caso di rivendita. Ma soprattutto, con te è la prima volta che tratto due diverse proprietà con un prezzo in linea con il loro reale valore, dopo averne visionate diverse altre o con richieste inspiegabilmente basse o totalmente illogiche per eccesso.”

Inutile dirVi che ho dovuto cavarmela con una spiegazione più diplomatica che tecnica. Del resto, andare oltre lo avrebbe forse dissuaso dal suo intento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui